Dante Merlonghi/ Torresi: 'Basta strumentalizzazioni, parliamo di politica piuttosto. Reato lieve ma si dimetterà se condannato in I grado'

Dante Merlonghi 1' di lettura 08/08/2011 -

Poiché alcuni iscritti che rappresentano una esigua e insignificante minoranza all'interno di idv, sembrano avere più a cuore la voglia di apparire e la strumentalizzazione dei fatti, piuttosto che l'attivita' e l'immagine del partito, intervengo per mettere la parola fine alla questione Torresi e per invitare tutti a parlare di politica e a raccogliere le firme per il referendum sulla legge elettorale e per la proposta di legge popolare per l'abolizione delle province.



Torresi e' indagato per un reato lieve quale l'abuso d'ufficio, sulla base di fatti avvenuti in un contesto di somma urgenza e previe indicazioni di Provincia e protezione civile. Quindi parliamo di fattispecie dai contorni accusatori assai incerti. L'ufficio nazionale organizzazione ed enti locali di idv ha invitato Torresi a proseguire nella sua attività e nulla e' stato eccepito dal presidente Pettinari.

Torresi ha dato comunicazione di tutto ciò, via mail, ai componenti del direttivo provinciale e il tutto sara' oggetto di comunicazione e dibattito nei direttivi provinciale regionale prossimamente. Torresi si dimetterà dagli incarichi ottenuti per la sua appartenenza a idv se sara' condannato in primo grado dal Tribunale di Camerino.


da Dante Merlonghi
Responsabile Regionale IDV Enti Locali





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2011 alle 19:01 sul giornale del 09 agosto 2011 - 685 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, idv, dante merlonghi, giovanni torresi, abuso d'ufficio, tribunale di camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ogY





logoEV
logoEV