Progetto Ulisse 2011: seminario per 240 studenti

Progetto Ulisse 2' di lettura 05/08/2011 -

Sala del cinema Italia gremita a Macerata per il seminario informativo organizzato dalla Provincia a favore dei 240 studenti delle scuole superiori che hanno avuto assegnata la borsa di studio per la formazione linguistica all’estero, nell’ambito del Progetto Ulisse 2011.



Nel corso dell’incontro – a cui hanno preso parte anche diversi genitori – i funzionari dell’ufficio scuola dell’Amministrazione provinciale hanno fornito le necessarie indicazioni ed informazioni circa gli adempimenti da svolgere e il programma del soggiorno. I vincitori delle borse di studio sono stati suddivisi in 16 gruppi, tenendo conto delle lingue straniera scelta. Le partenze per le località estere di destinazione (Inghilterra, Irlanda, Spagna, Germania, Francia) sono state scaglionate tra fine agosto e primi di settembre. Durante le tre settimane tra trascorrere all’estero, gli studenti frequenteranno al mattino lezione di lingua per complessive 60 ore, mentre al pomeriggio parteciperanno a visite culturali ed aziendali.

I primi studenti a partire saranno, il 20 agosto, quelli che soggiorneranno a Plymount (Inghilterra), Dun Laoghaire (Irlanda) e Siviglia (Spagna); gli ultimi a partire, il 3 settembre, saranno i ragazzi diretti a Torquay e Portsmounth (Inglilterra), Dublino e Arklow (Irlanda), Montpellier (Francia). Altri gruppi partiranno il 27 agosto. Tra questi i ragazzi che hanno scelto la lingue tedesca, i quali soggiorneranno a Stoccarda.

Le borse di studio, per le quali la Provincia sostiene una spesa complessiva di 600 mila euro, finanziato interamente con quota del Fondo sociale europeo, “comprendono – ha specificando durante il seminario Stefania Borgani, responsabile del servizio scuola – il viaggio (andata e ritorno), vitto e alloggio presso famiglie, assistenza da parte di personale qualificato, copertura assicurativa, formazione linguistica, visite guidate sia culturali che di orientamento professionale, tutoraggio e monitoraggio dell'esperienza con verifica finale”.

Al termine del percorso formativo sarà rilasciato un documento comunitario (certificazione Europass Mobility) attestante il periodo di formazione effettuato all'estero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2011 alle 17:07 sul giornale del 06 agosto 2011 - 704 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oca





logoEV
logoEV