Porto Recanati: Rapina con un cutter alla Banca delle Marche. Dileguato il ladro

1' di lettura 02/08/2011 -

Rapina alla Banca delle Marche nel centro di Porto Recanati. Un solo autore armato di cutter è entrato in banca stamattina verso le dieci ed ha minacciato l’impiegato e sottratto il denaro in cassa. Ancora da quantificare il bottino che il ladro è riuscito a rubare.



Ricerche e posti di blocco sono stati istituiti sulle arterie principali da parte delle autoradio della compagnia di Civitanova Marche, col concorso dall’alto di un elicottero del 5° elinucleo di Falconara, nel tentativo di individuare il soggetto che si dopo il furto si è allontanato a piedi nei vicoli del borgo marinaro, facendo disperdere le sue tracce.

Le indagini sono condotte sia dai Carabinieri di Porto Recanati che dai colleghi del nucleo operativo che hanno operato il sopralluogo ed i rilievi. Nell’anno in corso è la prima rapina in banca perpetrata nella cittadina rivierasca.






Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2011 alle 17:50 sul giornale del 03 agosto 2011 - 699 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, banca delle marche, porto recanati, ladro, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n4S