Pagliarini: 'Si all'anagrafe tributaria eletti a Civitanova Marche. La politica della trasparenza'

Stefano Pagliarini 2' di lettura 02/08/2011 -

Premettendo che i Radicali dal 2008 sono impegnati a livello nazionale nella battaglia per l’applicazione dell’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati in tutti gli enti locali, accogliamo con entusiasmo l’approvazione da parte del consiglio comunale di Civitanova Marche della proposta di Francesco Micucci (capogruppo Pd) di istituire un’anagrafe tributaria degli eletti.



“Questa anagrafe a Civitanova è la conseguenza, da una parte di anni di richieste e pressioni da parte dei radicali Marche che, anche grazie al suo ex segretario Andrea Granata, la proposta oggi è diventata realtà, dall’altra della denuncia della “parentopoli civitanovese” denunciata dal socialista Ivo Costamagna. Mentre la piazza a volte invoca con troppa semplicità l’abolizione dei privilegi della casta senza nessuna proposta, noi siamo da sempre per la vera rivoluzione dell’anagrafe pubblica degli eletti della politica.

Grazie a questa proposta, il comune di Civitanova da prova di essere pronto al confronto aperto con il cittadino, attraverso la pubblicazione dei redditi derivanti da attività pubbliche e private e situazioni patrimoniali di Sindaco, Giunta, Consiglieri comunali e soprattutto Amministratori di società partecipate dal comune. Sono queste ultime infatti ad essere l’oggetto del desiderio del malaffare politico in quanto è lì che si insinuano lobby parenterali e per le quali avvengono guerre intestine per la spartizione dei posti di potere.

L’obiettivo massimo è quello di pubblicare tutte le informazioni sulle istituzioni (bilanci, presenze e comportamento dei componenti, atti presentati e adottati) e sugli eletti (dati, incarichi ricoperti, dichiarazione dei redditi, finanziamenti ricevuti, registro spese e molto altro). E’ l’unico modo per recuperare quel rapporto oramai labile tra istituzioni e cittadini e al contempo mettere in sicurezza le stesse istituzioni dalle crescenti istanze demagogiche dell’antipolitica.”


da
Stefano Pagliarini
Segretario Radicali Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2011 alle 16:52 sul giornale del 03 agosto 2011 - 726 letture

In questo articolo si parla di politica, civitanova marche, Radicali Marche, stefano pagliarini, ivo costamagna, Stefano Pagliarini Radicali, anagrafe tributaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n4p





logoEV
logoEV