Porto Recanati: sparisce senza dare notizie e viene rinvenuta in un sottopasso priva di sensi

ambulanza 1' di lettura 01/08/2011 -

Paura per una donna di 39 anni, residente a Porto Recanati, che nel pomeriggio di venerdì, per la terza volta è sparita senza dare notizie facendo presagire il peggio.



Nelle due precedenti scomparse era stata rintracciata in situazioni problematiche e stavolta le cose non si sono risolte in maniera migliore.

Date le precedenti esperienze i familiari della donna hanno subito sollecitato l'intervento della capitaneria di porto ed i bagnini di Porto Recanati. Proprio due bagnini - Giovanni Mozzicafreddo e Andrea Giuggioloni della Delphinus salvamento - verso le ore 17 di domenica pomeriggio - l'hanno rinvenuta nel sottopasso ferroviario del quartiere del Sole. Era distesa supina a terra con accanto una bottiglia di acido semivuota. Facendo presagire il peggio i due uomini hanno prestato i primi soccorsi e chiamato rinforzi.

La prima e vera assistenza l'hanno fornita gli uomini del 113, che viste le condizioni della donna l'hanno immediatamente trasportata all'ospedale, dove ancora si trova in osservazione.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2011 alle 19:53 sul giornale del 02 agosto 2011 - 1026 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bagnini, porto recanati, ambulanza, elisa tomassini, sparizione, acido

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/n24





logoEV