Porto Recanati: Sorpresi a rigare le auto in sosta dal proprietario di una di esse scoppia la rissa con coltello

coltello 1' di lettura 01/08/2011 -

Una lite violenta è accaduta nella notte a Porto Recanati, scaturita sembra in seguito ad atti di vandalismo che due giovani stavano commettendo su alcune auto in sosta. 



Protagonisti due giovani sorpresi da un ragazzo di Porto Recanati mentre rigavano alcune auto in sosta, fra cui la sua. L’azzuffata è iniziata da li a poco quando il danneggiato ha deciso di rendere pan per focaccia ed ha estratto un'arma da taglio contro i due vandali. La rissa è stata sedata solo dall’arrivo della pattuglia dei carabinieri di Porto recanati e di Civitanova.

I militari infatti, hanno placato gli animi, disarmato l’uomo (il danneggiato) e consentito i soccorsi al personale del 118 ad uno dei due giovani vandali. Trasportato all’ospedale regionale di Ancona, fortunatamente le sue condizioni sono state dichiarate non preoccupanti ed è stata stabilita una prognosi di 15 giorni.

I protagonisti della vicenda sono stati identificati e denunciati alla magistratura maceratese da parte dei militari di Porto Recanati.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2011 alle 16:37 sul giornale del 02 agosto 2011 - 784 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, rissa, coltello, atti vandalici, denuncia, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n11





logoEV
logoEV