Record di sponsor per Popsophia: Oltre 40 aziende

Popsophia 3' di lettura 04/07/2011 -

Ben quarantadue imprese hanno risposto all'invito lanciato a marzo da Popsophia e da Assindustria Macerata. I partner saranno presentati durante un aperitivo offerto giovedì prossimo (7 luglio), alle ore 20, dalla Villa e Cantina Sant'Isidoro, a Colbuccaro di Corridonia. Fra gli ospiti attesi anche la stampa e le Istituzioni regionali. “Un numero record nel campo della cultura” secondo il direttore artistico Ercoli, che ringrazia tutti per la disponibilità “non solo a finanziare ma anche a farsi veicolo di promozione e ad abbracciare la sfida culturale di Popsophia, contribuendo con idee e creatività”.



Non è un caso quindi che main sponsor di Popsophia, festival che fa dei colori la propria cifra stilistica, sia il gruppo Ica, uno dei più grandi produttori al mondo di vernici per legno ad acqua. “Con Popsophia – ha dichiarato l'amministratore delegato Sandro Paniccia -, mettendo in piazza tutta se stessa con spontaneità e pensiero, cultura popolare e filosofia, Civitanova ha colto nel segno, come quando un imprenditore anticipa le tendenze del mercato”. Ica è stata anche coinvolta in un progetto sul Colore dell'istituto statale Virginio Bonifazi.

Oltre a ICA non è mancato lo sponsor storico delle mostre di Civitanova Alta, Paciotti spa, che quest'anno offre un'esposizione legata al mondo della moda e del costume: la mostra “D'Annunzio Segreto”. Sponsor bancario della manifestazione è Banca dell'Adriatico. “La nostra Banca – ha dichiarato il DG Dario Pilla -, è vicina alla cultura, specialmente in questo periodo in cui le risorse vengono costantemente ridotte. La cultura è un bene prezioso che può offrire grandi opportunità di crescita e il Festival del Contemporaneo Popsophia di Civitanova Marche ne è la prova tangibile”. Tre gli sponsor culturali. La Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Il Resto del Carlino, media partner e Abitanti & abitare che con l'omonima mostra proporrà la casa del futuro, dalla domotica all'ecosostenibilità. Due i Wine partner della manifestazione: la Cantina Sant'Isidoro e Borgo Paglianetto, mentre l'acqua è offerta da Nerea. Fra le aziende più istituzionali figurano anche Gas Marca e Atac, che festeggia il suo centenario offrendo il concerto di chiusura del festival, il 7 agosto. Gli sponsor più pop della manifestazione sono invece Mc Donald a Iper. Partner della scienza per i ragazzi è Falc con il suo marchio Naturino.

Ancora moda con Tombolini che vestirà le hostess di Popsophia e sarà protagonista nel week end del fashion. Un trio delle meraviglie penserà agli allestimenti: Pellegrini Garden che ha progettato tutto il verde della manifestazione, Arredamenti Maurizi per gli interni e infine Quadra, un'innovativa linea di componenti per esterni. L'accoglienza è garantita dalla disponibilità dell'Hotel Miramare e da Maxicar. La musica classica è sostenuta da Lampacrescia e Rita Calcestruzzi. Partner del gusto sono Varnelli, Forneria Totò e Antica Gastronomia, mentre i due ristoranti ufficiali dove, terminato lo spettacolo, sarà possibile incontrare gli artisti, sono Lido Restaurant il venerdì e Antica osteria degli artisti il sabato e la domenica. Vitality's e Hair bond animano il Chiostro di San Francesco con La cura di sé. Gli altri partner tecnici sono Aon, Quadrema, Grottini Lab, IGuzzini illuminazione, Giessemme service, Fbt, Sartoria Arianna, Valli pianoforti. Fra i media partner dell'iniziativa anche la rivista Che magazine!, Adriatica pubblicità, Artitude e Bookerang.


da Azienda Speciale Teatri Civitanova





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2011 alle 17:41 sul giornale del 05 luglio 2011 - 797 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, atac, sponsor, popsophia, azienda speciale teatri civitanova, teatri civitanova, Paciotti, gas marca, ica group

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mVf





logoEV
logoEV