SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Civitanova-Morrovalle: collettore fognario, finanziati i lavori di ripristino

1' di lettura
930

soldi

La Provincia di Macerata ha trasferito all’AATO3 Marche centro-Macerata il collettore fognario di fondovalle già realizzato, tramite appalto, dalla stessa Amministrazione provinciale nei territori di Morrovalle, Montecosaro e Civitanova Marche.

L’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale (Aato), quale soggetto pubblico a cui compete la gestione delle risorse idriche, nonché l’organizzazione, l’affidamento e il controllo della gestione del servizio idrico integrato, si è impegnato a realizzare – con il cofinanziamento della Provincia, pari a 200 mila euro – alcuni lavori necessari a rendere l’impianto pienamente funzionale. Una volta completati questo intervento, i tre Comuni interessati all’impianto potranno convogliare i reflui urbani dei rispettivi territori nel collettore fognario e quindi, tramite questo, nel depuratore di Civitanova Marche.

Tutto questo è stato concordato tra Provincia ed Aato 3, che hanno formalizzato i rispettivi impegni sottoscrivendo un apposito “accordo di programma”. Con esso i due enti hanno voluto definire ogni aspetto necessario a far entrare il più presto possibile in funzione l’opera pubblica, realizzata in un ottica di risanamento dell’intera asta fluviale del basso bacino del Chienti.

A seguito della firma dell’accordo, sottoscritto tra il Commissario prefettizio Sandro Calvosa e il presidente dell’Aato 3, Antonio Secchiari, l’Autorità d’ambito procederà subito alla progettazione e realizzazione dei lavori necessari ad eliminare i difetti riscontrati in un precedente accertamento tecnico e ripristinare così la funzionalità del collettore.



soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2011 alle 17:04 sul giornale del 28 gennaio 2011 - 930 letture