Recanati: Porto Recanati: in fin di vita a causa di una mancata elemosina

1' di lettura 19/01/2011 -

Valerio Astuti, pensionato di 71 anni di Porto Recanati, si trova ora ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Torrette di Ancona a causa delle botte ricevute da un clochard.



L'anziano, uscito dalla Bocciofila di via Roma, sarebbe stato avvicinato nei pressi di un parco pubblico, in cui il senzatetto dimorava su una panchina. Poi, secondo la ricostruzione dei Carabinieri di Porto Recanati intervenuti, a causa di una mancata elemosina il clochard, un 52enne originario di Mantova, avrebbe afferrato un bastone e colpito violentemente l'uomo.

Astuti, che dovrebbe essere sottoposto nelle prossime ore ad un delicato intervento chirurgico, ha riportato un grave trauma cranico. La prognosi dei medici dell'ospedale regionale è ancora riservata. Nel frattempo il clochard, che aveva con sè anche un coltello, è stato tratto in arresto con l'accusa di tentato omicidio e porto abusivo di armi da taglio.








Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2011 alle 00:16 sul giornale del 19 gennaio 2011 - 756 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, ambulanza, ospedale di torrette, Sudani Alice Scarpini, clochard

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/gto

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV
logoEV