SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Recanati: Porto Recanati: extracomutario in stato di fermo per spaccio di sostanze stupefacenti

1' di lettura
733

polizia

Nell'ambito di specifici servizi volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti presso il conominio multietnico di Porto Recanati 'Hotel House', il personale della Squadra Mobile della Questura di Macerata ha perquisito una coppia all'interno di una Lancia Y nera.

Dalla perquisizione dell'auto gli Agenti hanno rinvenuto, sotto al sedile del passaggero, un pezzo di hashish pari a 50 grammi circa. Il ragazzo e la ragazza, condotti pertanto in Questura, sono stati sottoposti ad un ulteriore controllo risultato negativo. Grazie alle loro testimonianze, tuttavia, gli Agenti hanno identificato il presunto spacciatore che, nell'arco di 20 giorni, avrebbe venduto al giovane 100 grammi complessivi di hashish.

M.M., già noto alle Forze dell'Ordine per reati connessi agli stupefacenti, marocchino di 55 anni residente presso l'Hotel House, è stato rintracciato e perquisito. Al termine della perquisizione personale e domiciliare, l'uomo è stato sottoposto a fermo d'indiziato e condotto presso la casa circondariale di Camerino.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2010 alle 19:34 sul giornale del 24 dicembre 2010 - 733 letture