Recanati: Potenza Picena: week-end di festa e lavoro per l'amministrazione comunale

1' di lettura 21/11/2010 -

Doppio appuntamento organizzato dall’Amministrazione Comunale sabato mattina con la Festa dell’albero e con la consegna delle Bandiere Verdi alle scuole.



La festa dell’albero, ha avuto luogo nell’area verde antistante il cimitero del capoluogo, recentemente sistemata e riqualificata.

Nel corso della mattinata sono state messe a dimora una ventina di piantine da frutto nell’area verde destinata a diventare giardino e orto didattico che le scuole del territorio utilizzerranno per progetti di educazione e sensibilizzazione ambientale rivolti ai ragazzi.

Durante la festa dell’albero si è anche svolta la cerimonia di consegna, da parte del responsabile del programma Eco-Schools della Fee (Federazione per l’educazione ambientale) per le Marche, Camillo Nardini, della Bandiera Verde alle scuole del territorio. Si tratta del terzo anno consecutivo che la Bandiera Verde viene assegnata ai due Istituti comprensivi del territorio, il “Giacomo Leopardi” di Potenza Picena e il “Raffaello Sanzio” di Porto Potenza Picena.

Al termine della mattinata di festa il punto macrobiotico di Porto Recanati, che collaborerà nella gestione dell’area verde, ha distribuito una “merenda sana” a tutti.

“Con questa iniziativa vogliamo sottolineare l’importanza della tutela della natura - ha detto il Sindaco Sergio Paolucci alle scolaresche – mi raccomando con voi, siate sempre rispettosi dell’ambiente e siate anche da esempio quando vedete che un adulto o un vostro amichetto non lo è. Ringrazio i dirigenti scolastici, gli insegnanti e voi alunni per l’ottimo lavoro svolto che ha permesso il raggiungimento di un riconoscimento molto importante come la Bandiera Verde”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2010 alle 17:45 sul giornale del 22 novembre 2010 - 468 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/eB3





logoEV
logoEV
logoEV