Recanati: La città che cambia, parte la nuova campagna di ascolto del Sindaco

francesco fiordomo 1' di lettura 18/11/2010 -

La campagna di ascolto avviata dal Sindaco Francesco Fiordomo subito dopo l’elezione del giugno 2009 riparte con l’obiettivo di condividere idee e progetti per la città con l’indispensabile coinvolgimento di tutti i recanatesi.



Venti incontri nei diversi quartieri e nelle contrade tra l’autunno e l’inverno 2009-2010 per raccontare l’impatto con il gravoso impegno ed ascoltare segnalazioni, suggerimenti e le tante proteste per anni di incuria. Ora il nuovo tour per la città sarà caratterizzato dall’illustrazione dei progetti per il rilancio di Recanati. Dopo il raduno degli amici di Facebook di domenica mattina al Salone del Popolo, appuntamento domani al Rione Mercato (ore 21,15, Sala Parrocchiale adiacente la Chiesa di San Francesco) e lunedi a Fonti San Lorenzo (ore 21,15, sede del Centro di Quartiere).

“Abbiamo titolato la campagna di ascolto “La città che cambia” perchè andremo a condividere i progetti che abbiamo messo a punto nel primo anno di amministrazione- spiega il Sindaco Francesco Fiordomo-. Il consiglio comunale nei giorni scorsi ha approvato due accordi fondamentali per la definizione dell’annosa vicenda della riqualificazione dell’area degradata dell’ex Mattatoio e dei rapporti con l’impresa edile Lorenzini che consentirà di avere una nuova scuola materna e l’antistadio. Faremo conoscere anche qualche dettaglio in più sull’accordo che sta maturando per le rimodulazione del Centro Città che chiaramente cambierà nome visto che il progetto iniziale è stato stravolto per evitare il centro commerciale e dare finalmente a Recanati il grande parcheggio del quale sento parlare da quando ero bambino”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2010 alle 18:40 sul giornale del 19 novembre 2010 - 684 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ewc





logoEV
logoEV