Recanati: Sperimentazione per il progetto dei voucher, i buoni comunali per i disoccupati

voucher recanati 1' di lettura 11/11/2010 -

Prime sperimentazioni per il progetto dei voucher, i buoni comunali a sostegno di chi e' senza occupazione e attraversa momenti difficili. Appositamente attrezzati e sopratutto muniti di buona volonta', i primi beneficiari dei buoni lavoro stanno liberando l'ex Mattatoio dalla sporcizia in vista del passaggio di proprieta' dal Comune alla Coal Rita per la bonifica e la costruzione di un ipermercato.



Dopo il bando pubblico e la verifica delle attitudini da parte dell'ufficio Servizi Sociali e' stata composta la squadra per l'intervento. Quello dei voucher e' uno strumento concreto di aiuto, non sussidi ma lavoro, un impegno piccolo, sicuramente parziale, ma capace di riattivare le persone interessate e di renderle visibili anche a chi fosse alla ricerca di manovalanza.

Il Comune di Recanati, per volontà dell'assessore Massaccesi, è stato tra i primi enti ad utilizzare questo particolare contratto di lavoro che permette a determinate categorie di ammortizzare la disoccupazione o di integrare salari o pensioni che non permettono di superare le difficoltà.

Tenuto conto della negativa fase economica che persiste e che indebolisce sempre più il tessuto sociale a scapito dei più deboli, è intenzione dell'amministrazione comunale proseguire su questa strada e incrementare sin da subito, e nel prossimo futuro, l'utilizzo dei voucher lavoro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2010 alle 16:41 sul giornale del 12 novembre 2010 - 795 letture

In questo articolo si parla di economia, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/egR





logoEV
logoEV
logoEV