SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Recanati: L'assessore Galassi sull'Area ex mattatoio

2' di lettura
953

mattatoio recanati

Giovedì 04 novembre volgerà al termine l'intricata vicenda dell'ex mattatoio, apertasi nel lontano 2005 e mai conclusasi. Al consiglio comunale spetterà il compito di approvare in via definitiva la variante al Programma di Riqualificazione Urbana denominato "Q.U. 5 - Quartiere Mercato" consistente in una diversa distribuzione degli spazi interni e in una modifica delle sagome dei nuovi fabbricati.

"Finalmente - dichiara l'assessore all'urbanistica Giacomo Galassi - stiamo per mettere la parola fine ad una brutta storia politico amministrativa che da troppi anni si trascina mettendo a rischio le sorti del Comune di Recanati. Il nodo principale infatti è soprattutto di natura economica in quanto i 3.075.500,00 euro furono messi in bilancio e spesi dalla precedente amministrazione senza che questi soldi fossero mai stati realmente incassati."

Lo scorso 15 settembre si è concluso il procedimento di revoca nei confronti della società Agreement e, verificato il non interessamento delle altre ditte partecipanti al bando originario, l'amministrazione ha provveduto alla pubblicazione di un nuovo bando per la manifestazione d'interesse all'acquisto dell'immobile "ex mattatoio" mantenendo il prezzo base di € 3.075.500,00.

"L'offerta c'è stata - dichiara Galassi - ed è congrua e ciò consentirà al comune di introitare l'intera cifra stabilita nel 2005. Ritengo sia una vittoria importante per l'amministrazione e per tutta la città di Recanati in quanto a distanza di anni e in un contesto economico e sociale opposto a quello del 2005, l'operazione va in porto senza che sia stato perso un solo euro. Da un lato c'è la soddisfazione per aver ottenuto un grande risultato che permetterà di saldare parecchi debiti generati in passato, dall'altro c'è il rammarico di non poter utilizzare oggi questi soldi per nuove opere e nuovi servizi.

Dal punto di vista urbanistico - prosegue l'assessore Giacomo Galassi - verrà finalmente recuperata un'area degradata che si trova proprio nel cuore del Mercato e grazie a questo intervento il rione e tutta la città potranno usufruire di nuovi spazi e nuovi servizi." La ditta che si è aggiudicata l'immobile dell'ex mattatoio è la "Coal-Rita srl".





mattatoio recanati

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2010 alle 18:14 sul giornale del 04 novembre 2010 - 953 letture