Recanati: Cassa integrazione straordinaria: operativo il protocollo Provincia-Inps

provincia di macerata 2' di lettura 14/09/2010 -

E’ operativo da questa settimana il protocollo d’intesa sottoscritto tra Amministrazione provinciale, organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl) ed Inps, in base al quale la Provincia di Macerata anticipa gli importi della Cassa integrazione straordinaria a quei lavoratori che si vengono a trovare nella condizione di fare ricorso a tale “ammortizzatore sociale”.



Ora è, infatti, utilizzabile la relativa modulistica, che previa approvazione, è stata pubblicata sul sito internet della Provincia (www.provincia.mc.it/provincia) nella sezione “Lavoro”.

La Giunta provinciale, dopo averlo concordato con le Organizzazioni sindacali, il 7 giugno scorso aveva approvato il protocollo d’intesa con la volontà di far fronte congiuntamente alle situazioni di crisi aziendale del comparto industriale e, più in generale, alle difficoltà economiche e occupazionali che colpiscono il tessuto produttivo insediato sul territorio provinciale. Con la stessa deliberazione la Giunta provinciale stanziò un fondo di due milioni di euro. Si tratta di un “fondo di rotazione” ora destinato ad autoalimentarsi con il reintegro da parte dell’Inps delle somme anticipate.

L’iniziativa ha lo scopo di non privare i lavoratori di un reddito certo, anche se minimo, nei mesi intercorrenti tra il collocamento in Cassa integrazione e l’effettiva erogazione degli importi da parte dell’Inps. La Provincia anticipa così a ciascun lavoratore un importo mensile di 600 euro per un periodo massimo di sei mesi.

I presupposti per beneficiare del provvedimento sono: a) lavoratore coinvolto nel processo di Cassa integrazione straordinaria con sospensione a zero ore e per un periodo superiore a 30 giorni; b) impresa con un numero di dipendenti superiore a 15 unità; c) sede aziendale interessata dalla “Cassa integrazione straordinaria” ubicata nel territorio provinciale e nella condizione di sospensione o di riduzione dell’attività produttiva determinata da situazioni di crisi (procedure concorsuali ovvero cessazione attività per crisi aziendale).

Nel prossimo mese di dicembre i firmatari del protocollo d’intesa si riuniranno per verificare e valutare lo stato di attuazione del provvedimento e gli esiti dello stesso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2010 alle 17:11 sul giornale del 15 settembre 2010 - 698 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata, inps, cassa integrazione straordinaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/b8e





logoEV