SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

L’istituto tecnico 'Corridoni' ricorda Franco Fortini con un convegno

2' di lettura
1236

poesia
L’istituto tecnico “Corridoni” ricorda Franco Fortini, docente e poeta che insegnò nella scuola della Città Alta nel 1939. Il convegno è promosso dall’ITCG per iniziativa del suo dirigente Enrico Foglia, su progetto e organizzazione di Aldo Caporaletti, patrocinato da Comune si svolgerà venerdì 16 aprile, presso l’auditorium della scuola, con inizio alle ore 16,30.
Di padre ebreo e non iscritto al Partito Fascista, Fortini fuggì in Svizzera a seguito della promulgazione delle leggi razziali. Durante il suo breve soggiorno in città, scrisse la poesia “Di Porto Civitanova” che la critica accosta a Leopardi. Ad approfondire la figura e l’opera dell’illustre personaggio interverranno Carla Marcellini (Istituto Storia Movimento Liberazione Marche) che parlerà di “Il caso Fortini. Leggi razziali e scuola marchigiana”; Massimo Raffaelli (critico letterario), che tratterà il tema “La cultura di Franco Fortini”; e Luca Lenzini (Centro Studi Fortini presso l’università di Siena) che parlerà di “Franco Fortini e Leopardi. La poesia di Porto Civitanova”.

L’iniziativa è stata presentata in Comune, dal dirigente Foglia, Caporaletti e dall’assessore ai Servizi Educativi e Formativi Fabrizio Ciarapica. “Fortini insegnò al regio istituto tecnico commerciale per un solo anno”, ha sottolineato Foglia, “poi venne decretata la sua espulsione dal Provveditore agli Studi nonostante il tentativo dell’allora preside che segnalò il talento del giovane professore. Dopo la guerra e la caduta del fascismo, tornò in Italia, ove continuò la sua attività di insegnante. Tra gli allievi ebbe anche Angelo Branduardi, cantautore impegnato, che da lui trasse ispirazione per il suo primo LP “Domenica e lunedì”. Dal 1971 all’ ’87 Fortini insegnò all’ università di Pisa ove, dopo la sua morte avvenuta nel 1994, è stato costituito il Centro Studi Fortini”.

Gli organizzatori del convegno stanno lavorando per programmare anche un incontro degli studenti dell’ITCG con il cantautore Angelo Branduardi.


poesia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2010 alle 17:52 sul giornale del 16 aprile 2010 - 1236 letture