SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Basket in carrozzina: sconfitta casalinga contro la Elecom

2' di lettura
830

Associazione S. Stefano Banca Marche
S.Stefano-Banca Marche e Lottomatica Elecom Roma: sfida di campionato valevole per la conquista definitiva del secondo posto in classifica. Purtroppo è andata male ai ragazzi di coach Malik Abes che non hanno disputato la loro miglior partita stagionale finendo il match sconfitti di 12 punti (75 a 63 per la formazione capitolina).
Dopo i primi due quarti molto equilibrati con il punteggio restato sempre in sostanziale parità, gli ospiti sono andati in vantaggio arrivando a uno scarto di 10 punti e non permettendo mai ai padroni di casa di avvicinarsi più di tanto nel punteggio.

Ci ha provato la S.Stefano che ha messo in campo vena agonistica, ma la Elecom molto concentrata e gli errori sotto canestro dei portopotentini nei momenti importanti della gara hanno fatto si che la partita non si sia mai riaperta nonstante i padroni di casa, nel terzo e quarto periodo di gioco, abbiano più volte provato a riagguantare la partita. Ora prossima sfida per la S.Stefano (ultima giornata di campionato, prima di iniziare i play off), a Padova sabato prossimo. La sconfitta di sabato sancisce il primo verdetto definitivo di questo campionato. Ovvero che ai play off la S.Stefano-Banca Marche se la vedrà proprio con la Lottomatica Elecom Roma.

L’attuale classifica, infatti, non potrà essere modificata dall’ultima giornata di campionato visto che, anche nel caso in cui i portopotentini vincessero a Padova e la Elecom perdesse contro i cugini del S.Lucia, la differenza canestri andrebbe comunque a vantaggio dei capitolini che all’andata hanno perso di 4 contro la S.Stefano ma sabato scorso si sono rifatti venendo a vincere al PalaPrincipi di 12 punti. Sarebbe stato importante vincere sabato scorso proprio per poter vantare, durante i play off, la doppia sfida casalinga.

Dunque al termine della gara di domenica tra le due squadre c’è stato il più classico degli “Arrivederci”. S.Stefano-Banca Marche e Lottomatica Elecom Roma quest’anno stanno dando vita a quella che assomiglia sempre più a una sfida infinita. Primo round in campionato, lo scorso 12 dicembre. Allora i portopotentin si imposero a Roma per 73 a 69 in un match stellare. Poi girone di qualificazione di Coppa Italia (20 e 21 febbraio): a Roma, si imposero i capitolini per 74 a 61. Così come nelle final four di Alba Adriatica (20 e 21 marzo) il match finì 59 a 56 per i romani. Adesso, all’orizzonte, c’è la grande sfida dei play off.

E tutto si azzera. Piccolo vantaggio per i romani che avranno la doppia sfida casalinga. Ma niente paura perché i ragazzi di coach Malik, a Roma quest’anno, ci hanno già vinto due volte in campionato.




Associazione S. Stefano Banca Marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2010 alle 17:30 sul giornale del 14 aprile 2010 - 830 letture