Tuttoingioco, tour di studio sulle tracce di D\'Annunzio

gabriele d\'annunzio 1' di lettura 26/02/2010 - Si erano prenotati in circa cinquanta ad agosto e sono anche di più gli amici di Tuttoingioco partiti  per un tour di studio sulle tracce di D\'Annunzio, dal titolo \"Uomini e donne fra la vita e la morte\".

Prima e più importante tappa della ricerca è il Vittoriale \"segreto\",
nell\'occasione aperto dal direttore Giordano Bruno Guerri solo per gli
ospiti della Biennale. Lo storico toscano (ma milanese d\'adozione) aveva
proposto questo viaggio in occasione del weekend dell\'arte di Tuttoingioco
quando era stato protagonista di una performance sul Futurismo.

Grazie allo speciale Cicerone Guerri, rientrato da Roma per l\'occasione, i
fortunati partecipanti potranno vedere stanze della dimora storica di Riva del
Garda e porzioni del parco abitualmente chiuse al pubblico: fra oggetti, abiti
e luoghi vissuti dal Vate.

Il viaggio organizzato da Chiara Anna Cesaretti toccherà oltre al
Vittoriale, Castelfranco Veneto nel cui Duomo è custodita l\'omonima pala del
\'500 veneto.

Secondo giorno dedicato ad Asolo e al suggestivo cimitero di Altivole per
ammirare la Tomba Brion disegnata da Carlo Scarpa, dopo aver visitato però
la mostra Giorgione, uno dei maggiori eventi artistici italiani del 2010,
realizzata sotto l\'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2010 alle 14:59 sul giornale del 27 febbraio 2010 - 1017 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, tutto in gioco





logoEV
logoEV