Portorecanati: rigassificatore, Zinni interviene all\'assemblea di Loreto

Giovanni Zinni 1' di lettura 16/12/2009 - Una riunione animata quella di lunedì sera al palacongressi di Loreto per discutere sulla realizzazione del nuovo rigassificatore a largo di Portorecanati.

E\' intervenuto, tra gli altri, anche il consigliere comunale Giovanni Zinni (Pdl) che ha ribattuto alla richiesta del sindaco di Loreto Moreno Pieroni di istituire un tavolo di concertazione con i sindaci e la Regione: “E\' inutile rimanere sui queste posizioni, Pieroni ha assunto una posizione debole e ipocrita -l\'attacco di Zinni- piuttosto i sindaci dovrebbero chiedere alla Regione una presa di posizione decisa, come la variante al piano energetico ambientale”. Una dura presa di posizione quella del consigliere Zinni, “assunta per stanare certe ipocrisie”.


In merito ai possibili rischi ambientali e turistici legati al nuovo impianto off-shore, Zinni ha poi aggiunto: “Non è stato reso chiaro, né dal gruppo Gdf-Suez, né dalle autorità, se il rigassificatore inciderà su un possibile abbattimento delle tariffe e sul fabbisogno energetico. E credo sia fondamentale chiarire anche se ci saranno cambiamenti rilevanti sui dati occupazionali dei territori interessati”.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2009 alle 15:29 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 2086 letture

In questo articolo si parla di giovanni zinni, il popolo della Libertà





logoEV
logoEV