Controlli sul territorio, un arresto ed una denuncia

carabinieri arresto 1' di lettura 03/12/2009 - Una denuncia in stato di libertà ed un arresto, il bilancio dei controlli dei Carabinieri di Civitanova Marche nella giornata di mercoledì.

Nella mattinata di mercoledì hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata F.B., 29enne residente in città ma originario del Venezuela.

Il giovane, a seguito di indagini, è risultato responsabile del furto di un telefono cellulare del valore di circa 200 euro. Telefono cellulare sottratto, nel mese di giugno, ad un giovane di Monturano.

Nella tarda serata, invece, gli uomini della stazione di Civitanova Marche hanno tratto in arresto R.V., 60enne di Porto Sant\'Elpidio.

L\'uomo, raggiunto da un ordine di carcerazione del Tribunale di Macerata, a seguito di una condanna alla pena di due anni ed un mese di reclusione per il reato di bancarotta fraudolenta, è stato condotto alla casa circondariale di Ancona Montacuto, dove sconterà la pena.





Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2009 alle 18:44 sul giornale del 04 dicembre 2009 - 1280 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, arresto, porto sant\'elpidio, Sudani Alice Scarpini, denunce





logoEV
logoEV