Tempi duri per i vongolari: nessun accordo con la Regione

Vongolare 1' di lettura 23/09/2009 - La riunione avutasi ieri tra i rappresentanti dei vongolari delle Marche e l’assessore Solazzi non ha portato a risultati.

L’assessore Solazzi continua a non voler prendere una decisione, vuole che siano gli stessi rappresentanti ad accordarsi ma ovviamente l’accordo non arriva.


E’ stata indetta un’altra riunione per venerdì e nel frattempo i 5 vongolari rappresentanti del sub compartimento di Civitanova Marche rimangono a fare lo sciopero della fame nella sala Leopardi della Regione.


A questo punto gli scioperanti chiedono: Forse l’assessore Solazzi vuol vedere questi rappresentanti morire di fame? A cosa serve un’assessore se non è capace di prendere una decisione? E’ così difficile fare un riequilibrio dei compartimenti?

A queste domande non sappiamo dare una risposta possiamo solo dire che è il solito caso di “malapolitica”

da Antonietta Bigoni
La figlia di un vongolaro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2009 alle 18:02 sul giornale del 23 settembre 2009 - 1457 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, vongolari, Antonietta Bigoni, assessore solazzi





logoEV
logoEV
logoEV