Una nuova camera sterile per Civitanova grazie alla serata AIL

sanità 2' di lettura 02/09/2009 - Ha toccato quota 1.400 ospiti, di cui 50 amici dell’AIL di Riccione, la terza edizione di “E…state ancora con Ail”, organizzata domenica sera al Babaloo di Porto Potenza da Elisa Angeletti, Marco Brattini, Aurora Gazzani, Andrea Gazzani, Pietro Giulietti con il patrocinio il dott. Riccardo Centurioni, nonché Segretario della sezione AIL di Ancona il cui segretario è Riccardo Centioni, primario dell’unità operativa di medicina interna di Civitanova Marche. E infatti alla serata c’era tanta Civitanova e tante personalità.

A partire dal presidente della Provincia Franco Capponi a gran parte della Fondazione Carima con il presidente della Fondazione Carima Franco Gazzani e i consiglieri Marcello Mataloni e Rosaria Ercoli. C’era il Comune di Civitanova con Marinelli e l’assessore ai servizi sociali Ciarapica che ha sostenuto l’iniziativa (il Sindaco era a casa per motivi familiari). Fra gli imprenditori c’erano Paola Paciotti, Matteo Bora e il presidente della civitanovese Antonelli che si è anche aggiudicato una delle magliette di serie A. Record per la maglia di Del Piero battuta a 700 euro.

Il risultato della serata è stato ottimo. I fondi raccolti a favore della lotta alla leucemia sono stati oltre 40 mila euro. Per questo gli organizzatori vogliono fare un ringraziamento speciale a Saturnino, bassista di Jovanotti e protagonista assoluto della serata. Grande professionista, Saturnino, si è rivelato anche una persona davvero sensibile e vicina alla causa dell’Ail arrivando appositamente da Milano rendendosi poi anche disponibile a per le iniziative della serata e per la lotteria.


L’attesa performance live set dell’inedita coppia Saturnino-dj Simone Barbaresi, è iniziata allo scoccare della mezzanotte dopo che cena, lotteria e premi avevano divertito tutto il pubblico. E allora i più giovani si sono trasferiti in pista e creando una un’atmosfera unica di divertimento responsabile. Nel finale una gradita sorpresa: l’arrivo da Tuttoingioco di Vladimir Luxuria e Dario Vergassola.


L’ultimo ringraziamento dell’Ail va agli sponsor Francesco Morichetti, Fornarina, Manas, Cesare Paciotti, Eurosuole, Ica, Marina C. , Ibis gioielli, AWD Agency, e al Babaloo che ha fornito una location magica.

Grazie al loro apporto che ha coperto le spese organizzative, tutto l’incasso della serata verrà completamente finalizzato all’acquisto e alla realizzazione della nuova camera sterile per la cura delle emopatie acute, che si aggiunge alle tre precedentemente acquistate dall’AIL presso il reparto di Medicina di Civitanova Marche.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2009 alle 17:00 sul giornale del 02 settembre 2009 - 2965 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, civitanova marche, tuttoingioco, camera sterile





logoEV
logoEV
logoEV