Ragazza si sdraia sull’asfalto, guidava ubriaca

lungomare sud civitanova 1' di lettura 12/08/2009 - In preda ai fumi dell\'alcol, si sdraia a terra al centro della carreggiata della trafficata arteria del lungomare nord di Civitanova.

Una ragazza rumena di 25 anni, in evidente stato di ubriachezza, si è sdraiata al centro della carreggiata del lungomare nord per smaltire la sbornia. La ragazza si trovava in compagnia di un\'amica connazionale, anche lei ubriaca ma che aspettava in auto.


Sottoposta al test dell\'etilometro dai carabinieri di Civitanova, allarmati da alcuni passanti che avevano notato la scena, risultava avere un tasso di 1,5 g/l. Per lei, quindi è scattato il ritiro della patente.


Stessa sorte ad un altro cittadino rumeno che, nella rotatoria tra la 16 e via Aldo Moro, procedeva zigzagando. Fermato dalla gazzella dei Carabinieri civitanovesi, l\'uomo si è giustificando dicendo di essere allegro perchè di ritorno da un tour fra le prostitute della zona fratte.


Ma, l\'eccitazione era talmente alle stelle che i militari non hanno avuto dubbi, l\'uomo stava guidando in stato di ebbrezza. Sottoposto al test dell\'etilomentro, infatti, è risultato avere un tasso di 2,36 g/l.






Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2009 alle 18:58 sul giornale del 12 agosto 2009 - 1390 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, Sudani Alice Scarpini, ubriachezza, ritiro della patente





logoEV
logoEV