SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Viabilità: la Provincia collabora con quella di Fermo

2' di lettura
1176

giuramento franco capponi

Sul fronte del miglioramento della viabilità nell’area del distretto calzaturiero ci sarà una stretta collaborazione tra la Provincia di Macerata e la neo costituita Provincia di Fermo.

Il primo atto su cui concretamente le due Amministrazione provinciali hanno deciso di intervenire sarà l’ammodernamento, con relativo allargamento, del Ponte dell’Annunziata a Montecosaro Scalo. Di questa collaborazione si è parlato a Macerata in un incontro al quale, oltre al presidente della Provincia, Franco Capponi, hanno partecipato Antonio Pettinari e Renzo Offidani, assessori ai lavori pubblici delle due Province, insieme ad alcuni tecnici. Tra i rappresentanti delle due Amministrazioni si è parlato del sistema viario che di qua e di là del confine tra le due Province, segnato dal fiume Chienti, è ora alquanto congestionato.


Il miglioramento della viabilità di tale area, che coincide con quella del polo produttivo calzaturiero, è pertanto una misura strategica per lo sviluppo. Tra l’altro sono previsti interventi, sia di adeguamento dello svincolo delle superstrada, sia del primo tratto delle strada “Mezzina”. L’assessore Pettinari ha presentato al suo collega di Fermo, Offidani, il progetto tecnico per il Ponte dell’Annunziata che la Giunta provinciale di Macerata ha approvato a metà luglio e che è stato presentato nei giorni scorsi alla Regione per il finanziamento nell’ambito del bando pubblico del Fondo europeo di sviluppo regionale (FERS) che prevede una specifica azione denominata “accessibilità ai servizi di trasporto multimodali”.


Con il Fondo europeo di assegnazione regionale si potrà coprire il 75% dei due milioni di euro necessari e le due Province di Macerata e Fermo concorreranno, ciascuna con una quota, alla copertura dei restanti 500 mila euro. Il ponte dell’Annunziata (214 metri di lunghezza, con 12 “campate”, e largo 9), che per altro segna anche il confine tra la Provincia di Macerata e quella di Fermo, è destinato ad assumere un rilievo viabilistico strategico per il traffico commerciale. Sia per quello diretto verso il futuro centro merci della “Piattaforma logistica” che sarà realizzata nei pressi dello svincolo delle superstrada “Val di Chienti”, tra la ferrovia e l’insediamento residenziale e produttivo-commerciale di Borgo Stazione a Montecosaro, sia quello in entrata ed uscita dalla superstrada, proveniente o diretto verso l’entroterra fermano. Oltre al consolidamento e all’adeguamento sismico è previsto l’allargamento del ponte a 14 metri, con l’inserimento di una sezione pedonale e ciclabile).


\"L’opera – sottolinea il presidente Franco Capponi – è funzionale allo sviluppo della piattaforma logistica Civitanova-Montecosaro, che è stata opportunamente ridiscussa con la società Quadrilatero, sia in termini di riduzione dimensionale, sia in termini di impatto paesaggistico e di rapporto con l’area agricola\". La “piattaforma” a servizio del Distretto calzaturiero favorirà lo sviluppo di un centro “magazzino-spedizione”, sia di uno specifico centro servizi per l’innovazione e il terziario.



giuramento franco capponi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2009 alle 15:16 sul giornale del 04 agosto 2009 - 1176 letture