SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
comunicato stampa

Porto Recanati: arresti e denunce per evasioni, prostituzione e stalking

1' di lettura
1517

carabinieri

Perseguite evasioni, prostituzione e stalking. Questo il risultato dell\'attività di controllo dei Carabinieri di Porto Recanati e Civitanova su tutto il territorio periferico della città di Porto Recanati.

Controlli sia in hotel house ma anche in pineta e nella frazione di Scossicci. Durante l\'attività i militari hanno tratto in arresto un 44enne del luogo per evasione. Infatti l\'uomo, agli arresti domiciliari con svariati precedenti per furti, è stato colto in flagranza di reato. Il 44enne, come sospettavano da tempo i Carabinieri, era solito evadere dai domiciliari subito dopo avere ricevuto il controllo.

I controlli dei militari delle stazioni di Civitanova e Porto Recanati hanno interessato anche la pineta, soggetta ad occupazione abusiva da parte di clandestini ed alla presenza di prostitute. Proprio una prostituta, di origine cinese, più volte controllata e sottoposta al foglio di via, è stata ancora una volta fermata e condotta in caserma. Deferita è ora in attesa delle procedure di espulsione.

In conclusione, le attività di controllo hanno rivelato una brutta storia di stalking e lesioni personali ai danni di una ragazza, non del luogo ma in vacanza a Porto Recanati. Nei pressi di un\'abitazione estiva del lungomare si è così scatenata una lite violenta. Giunti sul posto i militari hanno constatato il fatto e condotto i due in caserma. Giunti in caserma e sentita la vittima con i dettagli offerti da altre testimonianze, i Carabinieri hanno proceduto d\'ufficio alla denuncia dell\'uomo per stalking ma anche per violenza privata e lesioni personali.


carabinieri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2009 alle 18:28 sul giornale del 01 agosto 2009 - 1517 letture