Consiglio provinciale: un minuto di silenzio per il militare morto in Afghanistan

1' di lettura 15/07/2009 - Un minuto si silenzio in memoria del caporal maggiore Alessandro Di Lisio, rimasto ucciso nell’attentato di questa mattina in Afghanistan, è stato osservato dal Consiglio provinciale di Macerata in apertura della odierna seduta pomeridiana.

Il presidente del Consiglio, Umberto Marcucci, dando la notizia e riferendo brevemente dell’accaduto sulla base di notizie di stampa, ha proposto di osservare un minuto di silenzio a cui si sono associati tutti i Consiglieri, nonché il presidente della Provincia Capponi con gli assessori presenti nei banchi della Giunta e il pubblico presente in sala.


Nell’esprimere il cordoglio, il Presidente del Consiglio provinciale ha voluto porgere le condoglianze alla famiglia del militare deceduto e a tutte le Forze Armate, accomunando nel ricordo anche gli altri militari morti negli ultimi anni nella missione di pace in Afghanistan.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2009 alle 16:32 sul giornale del 15 luglio 2009 - 1280 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata





logoEV