Contraffazione e spaccio, arrestati due giovani clandestini

carabinieri arresto 1' di lettura 01/07/2009 - L\'attività preventiva e repressiva dei Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche continua a produrre i suoi frutti. In manette due giovani per contraffazione e spaccio di stupefacenti.

La Compagnia dei militari di Civitanova ha predisposto un piano per la sicurezza pubblica, attuato con il posizionamento strategico sul territorio di personale in divisa ed in borghese. Tale attività ha condotto all\'arresto di un cittadino senegalese, di 20 anni, clandestino, e di un cittadino tunisino, di 25 anni, anch\'esso clandestino.


I due giovani, tratti in arresto, sono stati condotti nella Casa circondariale anconetana di Montacuto. Il 20enne è stato trovato in possesso di 200 cd contraffatti per un valore commerciale di circa 1500 euro, ora sequestrati, ed è stato segnalato alla Questura di Macerata per avviare le procedure di espulsione previste.


L\'altro, invece, tunisino di 25 anni, è stato colto in flagrante in centro città a spacciare droga. Seguito, osservato e bloccato, il giovane è stato trovato in possesso di 5 grammi di eroina e 3 grammi di hashish, entrambi già divisi in dosi. Lo stupefacente è stato così posto a sequestro e il cittadino tunisino, clandestino, condotto in carcere a disposizione dell\'A.G. inquirente, è stato segnalato alla Questura di Macerata per avviare le pratiche di espulsione previste.






Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2009 alle 19:20 sul giornale del 01 luglio 2009 - 1354 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, civitanova, clandestini, Sudani Alice Scarpini





logoEV