Giovani in europa con il \'progetto Ulisse\'

Bailieborough 1' di lettura 27/06/2009 - Altri 160 giovani delle scuole medie superiori, che hanno studiato all’estero grazie al “Progetto Ulisse”, hanno ricevuto dalla Provincia di Macerata, giovedì scorso alla Filarmonica di Macerata, gli attestati di partecipazione all’iniziativa.

L’iniziativa, promossa per favorire l’apprendimento di una lingua straniera fra i giovani di età compresa fra i 15 e i 18 anni. I ragazzi hanno trascorso tre settimane di studio in Irlanda, Francia, Spagna e Germania a seconda della lingua che avevano scelto. Il presidente dell’Amministrazione provinciale, Franco Capponi, ha portato i suoi saluti agli studenti tornati da qualche giorno da Dublino e Bailieborough in Irlanda, a Brighton, Hastings e Plymouth in Inghilterra, a Montpellier in Francia, a Siviglia in Spagna.


A tutti i 330 giovani che hanno partecipato al progetto, che prevedeva la permanenza in una famiglia, la frequenza di un corso di lingua con visite culturali ed istituzionali, arriverà prossimamente dall’Unione europea l’Europass-Mobility, il documento che certifica la formazione fatte all’estero.


Martedì scorso, sempre alla Filarmonica, erano stati consegnati gli attestati al resto degli studenti che hanno soggiornato in Europa grazie al “Progetto Ulisse”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2009 alle 15:57 sul giornale del 27 giugno 2009 - 1132 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, bailieborough, siviglia, plymouth, montpellier, hastings, dublino, dublino2, brighton





logoEV
logoEV
logoEV