Occhi di sogno, Alessandro Giampaoli in mostra

Alessandro Giampaoli 3' di lettura 25/06/2009 - Sabato 4 luglio, alle ore 18.30, si inaugura la mostra personale di Alessandro Giampaoli Occhi di sogno, organizzata e promossa dalla Fototeca Comunale e Comune di Civitanova Marche.

La mostra, ospitata nei nuovi locali della Fototeca Comunale di Civitanova Marche, presenta una serie di 20 fotografie inedite, realizzate dall’artista tra il 2007 e il 2009, con un testo critico di Lucio Del Gobbo e sarà visitabile per tutto il mese di luglio. Le immagini di Giampaoli, che spaziano da paesaggi marini, a poetiche vedute di boschi e montagne, fino ad aree urbane, sono accumunate da una forte connotazione interiore e ci offrono una visione surreale, onirica, in cui è centrale la “poetica della ricerca di identità”.


Così il critico d’arte Lucio Del Gobbo presenta il lavoro: “Nelle immagini fotografiche di Alessandro Giampaoli si attua una sorta di riduzione figurale del soggetto rappresentato, con l’intento quasi di un confronto che contrapponga in uno scenario ieratico e meditativo, il cielo e la terra, i pieni e i vuoti, le luci e le ombre, la realtà apparente e quella significante. In alcuni casi l’immagine sembra quasi offuscarsi e deformarsi per esprimere meglio la sintesi di sé e soprattutto per cercare nelle cose e negli uomini, più che la fisionomia o il dettaglio, la loro verità profonda”. E ancora: “Nella sua visione c’è compresa l’interiorità di chi sceglie, affinché la fotografia sia strumento di conoscenza intima oltre che mezzo di recepimento del reale”. Analisi che trova conferma nelle parole di Giampaoli: “É l’interiorità che mi interessa, il dna emotivo dell’umanità; la complessa stratificazione di pensiero e sentimento che regola i rapporti tra le persone, tra le persone e i luoghi, e ne determina la storia; e l’interiorità non può essere descritta, può solo essere evocata”.


Occhi di sogno rappresenta l’anteprima di un più ampio progetto di ricerca, denominato Il Volo, composto da fotografie di Giampaoli e versi del poeta Gianni D’Elia, che sarà presentato in autunno e diventerà anche un libro.


Alessandro Giampaoli è nato a Pesaro nel 1972. Dopo gli studi classici e varie esperienze nell’editoria inizia il suo percorso di ricerca nel campo delle arti visive, dedicandosi a disegno e pittura, fino alla scoperta della macchina fotografica. L’esercizio pittorico lascia tuttavia una traccia significativa nel suo modo di interpretare e concepire lo scatto fotografico. Diplomatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino, intensifica l’attività, sperimentando nuove tecniche nella produzione artistica. Negli anni seguenti è a Milano, dove completa il suo percorso formativo all’Istituto Europeo di Design. In questa fase si allontana dal colore, privilegiando il bianco e nero per i suoi scatti. Dal 1992 lavora come fotografo, art director e redattore freelance, partecipando a progetti editoriali, discografici e teatrali. Le sue fotografie, presentate dal 2000 in mostre personali e collettive, in gallerie d’arte e spazi istituzionali, sono state incluse in libri e cataloghi e pubblicate da riviste nazionali ed internazionali. Vive e lavora tra Pesaro e Milano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2009 alle 13:35 sul giornale del 25 giugno 2009 - 1415 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche





logoEV
logoEV