Controlli ai domiciliari: un arresto e una denuncia per evasione

carabinieri 1' di lettura 09/06/2009 - Controlli ai detenuti agli arresti domiciliari nel territorio costiero da parte dei Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno portato ad un arresto e una denuncia.

Pattuglie dell\'arma civitanovese, recanatese, potentina e di Montecosaro hanno svolto controlli ai detenuti agli arresti domiciliari nel territorio costiero. Delle 20 persone controllate, però, due non erano in casa e per loro sono scattati provvedimenti immediati.


Un civitanovese di 30 anni, residente a Montecosaro, è stato tratto in arresto. Infatti l\'uomo, oltre ad essere evaso dai domiciliari, si intratteneva nel centro abitato del paese dove è stato fermato dai Carabinieri. Ora, il 30enne si trova nel carcere anconetano di Montacuto a disposizione della Procura Maceratese.


Anche un marocchino di 40 anni, agli arresti domiciliari a Recanati per scontare la pena non è stato trovato in casa alla visita dei militari. L\'uomo, che doveva scontare la pena per inosservanza espulsione, è ancora irreperibile e attivamente ricercato dalle pattuglie dell\'arma, che hanno provveduto a deferire lo stesso all\'autorità giudiziaria. Per lui l\'accusa è di evasione.






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2009 alle 19:39 sul giornale del 09 giugno 2009 - 1334 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, recanati, civitanova, potenza picena, montecosaro, Sudani Alice Scarpini