Porto Recanati: 34enne si schianta con l\'auto, denunciato perchè sotto l’effetto di stupefacenti

ambulanza 1' di lettura 28/03/2009 - Un uomo di 34 anni, originario della provincia di Cosenza, studente universitario a Camerino, è stato deferito per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti dai carabinieri di Porto Recanati.

I carabinieri della stazione di Porto Recanati, intervenuti nel tardo pomeriggio di giovedì sul litorale civitanovese per un incidente, hanno constatato lo stato dell\'uomo, che guidava sotto l\'effetto di sostanze stupefacenti.


Il 34enne, infatti, secondo le testimonianze raccolte, era partito dall\'incrocio tra via Garibaldi e via Adriatico, a bordo della propria auto, una citroen C2, fuoriuscita dalla strada e, sfiorando diverse auto, è andato a finire contro una civile abitazione. Al termine della corsa, dalla quale ha riportato soltanto alcune ferite, curate all\'ospedale di Recanati, l\'uomo è rimasto semiaddormentato sul sedile.


Da subito i Carabinieri avevano sospettato di trovarsi dinanzi ad un uomo dall\'equilibrio psicofisico instabile. Dubbi, alimentati anche dal rinvenimento nel veicolo di una siringa, verosimilmente utilizzata dal conducente per iniettarsi eroina. Trasportato all\'ospedale dai sanitari della locale stazione della Croce Azzurra e sottoposto ad esami ematologici, nella notte, l\'esito lo ha dichiarato sotto l\'effetto di oppiacei.


Immediata, quindi, la denuncia per guida sotto l\'effetto di sostanze stupefacenti, comportante anche il ritiro del documento di guida e l\'applicazionedi sanzioni accessorie sul veicolo.









Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2009 alle 16:59 sul giornale del 28 marzo 2009 - 1206 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, carabinieri, porto recanati, ambulanza, Sudani Alice Scarpini, giovane, ospedale di civitanova





logoEV
logoEV