SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Lotta allo spaccio di droga in periferia, quattro arresti

2' di lettura
1121

arresto

E’ di quattro arresti e di 280 grammi di droga sequestrata il bilancio di un’operazione antidroga condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Civitanova Marche, svoltasi martedì sera nella zona Fontespina della città.

A seguito delle notizie \'intercettate\' dai cittadini dalla stazione mobile dell\'arma di San Gabriele, che tutti i giorni pattuglia i quartieri periferici di Civitanova Marche, è scattato l\'allarme per un sospetto in un\'abitazione di San Gabriele. Un gruppo di Pakistani era stato notato andare e venire spesso da quell\'appartamento.


Così, dopo due giorni di appostamenti quattro clandestini pakistani, rispettivamente di 29, 26, 24 e 19 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Civitanova per concorso in spaccio di stupefacenti. I servizi di Ocp (osservazione controllo pedinamento) chiarivano infatti che i quattro cittadini erano immessi nell\'ambiente della tossicodipendenza.


I quattro spacciatori, a rotazione, scendevano dall\'appartamento per ricevere le richieste dei clienti, confezionando in casa le dosi e consegnando successivamente la droga nelle auto dei clienti che attendevano nei pressi. Bloccando uno dei clienti, ristoratore e residente a Sant\'Elpidio a Mare, è scattato il blitz dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Civitanova.


L\'irruzione in appartamento, che ha permesso di bloccare tutti e quattro i pakistani, evitandone la fuga, ha anche permesso il sequestro del materiale. Quasi 250 grammi di eroina e una trentina di hashish, in dosi da 1,2,5 e addirittura 25 grammi, spuntarono fuori dal controllo insieme ad alcuni bilancini di precisione e soldi contanti per oltre 1000 euro.


Ora, i quattro pakistani arrestati per concorso in spaccio di stupefacenti si trovano nella casa circondariale di Ancona a disposizione dei magistrati della Procura della Repubblica di Macerata.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2009 alle 18:44 sul giornale del 19 marzo 2009 - 1121 letture