Lavoro: 31 marzo, termine massimo candidature per il Premio Etico 2009

premio etico 2' di lettura 17/03/2009 - “L’uguaglianza in azienda è il più bel marchio di fabbrica”. Così recita il messaggio promozionale del “Premio Etico” assegnato annualmente dalla Provincia di Macerata alle aziende che hanno un comportamento socialmente responsabile promuovendo, nelle relazioni umane all’interno della loro impresa, valori di integrazione e di uguaglianza.

Il Premio Etico, che dal 2002 viene consegnato in occasione della cerimonia organizzata dalla Camera di commercio per i riconoscimento alla fedeltà al lavoro e al progresso economico, “certifica” le imprese che si sono distinte nelle politiche di accesso al lavoro delle persone disabili. Dal 2008, è diventato un bene tangibile, che fa parte del patrimonio aziendale e che l’impresa può utilizzare per le proprie comunicazioni istituzionali e commerciali, nei siti internet e in qualsiasi altra comunicazione praticata a livello di produzione o di prodotto. Le aziende, finora 18, possono infatti fregiarsi del marchio “Premio Etico”, assegnato dalla Provincia.

Le imprese che promuovono valori di integrazione e di uguaglianza possono, quindi, candidarsi alla settima edizione del “Premio Etico 2009”. Le domande vanno presentate entro il 31 marzo 2009. Info tel. 0733-783415, internet www.lavoro.mc.it, mail premioetico2009@provincia.mc.it.

L’Albo d’oro del “Premio Etico” comprende 18 aziende alle quali la Provincia ha consegnato il marchio da utilizzare liberamente in tutti i loro mezzi di comunicazione. Anno 2003: Macero Maceratese (Piediripa di Macerata), TNT Globa Express (Civitanova Marche), Manifattura di Matelica (Matelica); 2004: Eredi Paci Gerardo (Corridonia), Calzaturificio Falc (Civitanova Marche), Calzaturificio Montebove (Caldarola); 2005: APM-Azienda Pluriservizi (Macerata), Conceria Tirrena Diffusion (Civitanova Marche), Nazareno Gabrielli Diaries (Tolentino); 2006: Grafiche Ciocca (Pollenza), Calzaturificio Cherie (Monte San Giusto), S.A.I.P.A. (Tolentino); 2007: Elettrica Maceratese di Franchi & C. (Macerata), iGuzzini Illuminazione (Recanati), Confezioni di Matelica (Matelica); 2008: Piangerelli & Quintabà (Macerata), Istituto Riabilitazione Santo Stefano (Potenza Picena), Svila (Visso).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2009 alle 16:07 sul giornale del 17 marzo 2009 - 1201 letture

In questo articolo si parla di lavoro, macerata, provincia di macerata, aziende, premio etico





logoEV
logoEV
logoEV