SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sostegno al reddito per i lavoratori in mobilità

1' di lettura
933

somma di denaro

E’ stato prorogato fino al 27 marzo 2009 il bando della Provincia di Macerata per il sostegno al reddito dei lavoratori in mobilità, che prevede l’assegnazione di contributi economici “una tantum” a coloro che si trovano a dover far fronte alla spese per l’affitto delle casa oppure alle rate di mutuo contratto per l’acquisto dell’abitazione.

Il bando, che deriva da un protocollo d’intesa firmato tra il presidente della Provincia, Giulio Silenzi, e le segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil prevede un fondo di 200 mila euro, in grado di soddisfare almeno 400 domande. I contributi potranno variare, in base alle situazioni, tra 350 e 500 euro.


Per poter presentare la domanda, nei Centri per l’impiego, i lavoratori debbono essere in stato di mobilità almeno dalla data del 31 gennaio 2009 e debbono avere un reddito, tenendo conto dell’ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente), non superore a 15 mila euro annui. L’altra condizione per beneficiare del contributo è quella di essere titolare di un contratto di locazione per l’abitazione principale oppure essere intestatario di un mutuo stipulato per la stessa casa.


I contributi saranno erogati fino ai 200 mila euro seguendo la graduatoria che sarà formata tenendo conto del reddito e dell’anzianità di iscrizione dei lavoratori alle liste di mobilità. Per informazioni: numero verde 800-361644



somma di denaro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2009 alle 11:37 sul giornale del 11 marzo 2009 - 933 letture