Porto Recanati: scempio e devastazione all\'ex scuola in via Gramsci

interno edificio del comune 1' di lettura 05/03/2009 - L\'edificio dell\'ex scuola elementare di via Gramsci, restituito lo scorso anno all\'Asur, è stato devastato da atti vandalici e dal progressivo stato di totale abbandono.

Il vecchio edificio, sorto negli anni \'40 come ospedale militare, trasformato poi in centro anti-tubercolare e Istituto climatico marino per l\'accoglienza dei bambini con situazioni familiari disagiate, e infine era stato adibito a scuola elementare, è stato devastato durante la notte da vandali. Complice il buio e il verde incolto che circonda l\'edificio, ormai abbandonato dallo scorso periodo natalizio, in cui era stato restituito all\'Asur.


L\'ex scuola di via Gramsci, a Porto Recanati, che ha formato numerose generazioni di cittadini è pressochè inesistente. Vetri delle finestre, porte e serrande rotte e scardinate, spazzatura sparsa nei corridoi e arredamenti devastati e bruciati. Questo il panorama che si presenta agli occhi dei passanti.






Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2009 alle 18:27 sul giornale del 05 marzo 2009 - 1745 letture

In questo articolo si parla di scuola, cronaca, porto recanati, vandali, Sudani Alice Scarpini, via gramsci





logoEV