Nuovi servizi al centro per l\'impiego intitolato a Morresi

2' di lettura 20/02/2009 - Il Centro provinciale per l’impiego l’orientamento e la formazione di Civitanova Marche accresce la sua offerta di servizi inglobando nella propria struttura di Via Marinetti due nuovi “sportelli” istituiti dalla Provincia di Macerata.

Si tratta dello “Sportello polifunzionale” e del “Punto Eurodesk”, che saranno inaugurati sabato prossimo (21 febbraio) alle ore 11, con una cerimonia in cui – tra l’altro – l’intero Centro sarà intitolato a Luigi (Gigi) Morresi, “persona straordinaria e tanto amata dai civitanovesi per essersi sempre prodigata per gli altri”. Con questi uffici – ha detto il presidente Giulio Silenzi – la Provincia offre maggiori opportunità ai cittadini e nello stesso tempo si “avvicina” ai cittadini stessi dislocando i servizi sul territorio.


Lo “Sportello polifunzionale”, che costituisce un primo nucleo di URP (Ufficio realazioni con il pubblico) a carattere territoriale, consentirà a tanti cittadini di sbrigare buona parte delle pratiche con la Provincia senza doversi recare a Macerata, Presso tale sportello è possibile ricevere informazioni sui servizi e sulle attività della Provincia, seguire l’iter delle pratiche, presentare istanze o richieste e ricevere risposte, atti e provvedimenti conclusivi delle pratiche stesse. L’Eurodsk, invece, è un punto di riferimento soprattutto per i giovani che vogliono cogliere tutte le opportunità di studio, di formazione e di lavoro che l’Unione Europea offre attraverso programmi trasnazionali, tirocini, borse di studio. E’ una struttura del programma comunitario “Youth in Action” (Gioventù in azione) che la Provincia di Macerata ha chiesto ed ottenuto dalla stessa Unione Europea.


Nello sportello Eurodesk di Civitanova Marche è attivo un sistema di connessione che permette l’accesso diretto alle banche dati della rete Eurodesk sparsa sul territorio dei 27 Paesi dell’U.E. e a tutte le banche dati dei programmi europei in favore dei giovani. Entrambi i servizi, oltre che per i cittadini di Civitanova Marche sono a disposizione dell’intera popolazione del comprensorio che fa capo al Centro impiego civitanovese e cioè anche ai residenti nei Comuni di Monte San Giusto, Montecosaro, Morrovalle, Montelupone, Montefano, Porto Recanati, Potenza Picena e Recanati. In tutto oltre 120 mila abitanti. Luigi Morresi, a cui viene intitolato il Centro, è stato un civitanovese con esperienze lavorative caratterizzate da vivido interesse sociale. Nella prima esperienza nella S.G.I (ex Cecchetti) si contraddistinse per il fervido impegno sindacale proteso alla difesa e riconoscimento concreto dei diritti dei lavoratori e quale cofondatore della Cooperativa “13 Maggio” evidenziò lo sforzo di creare momenti di aggregazione e riflessione per gruppi di qualsiasi estrazione sociale.


Alla cerimonia inaugurale, oltre al presidente Silenzi, interverranno l’assessore al lavoro, Daniele Salvi, il presidente della Fondazione “don Luigi Ramini”, don Vinicio Albanesi e le autorità locali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2009 alle 19:51 sul giornale del 20 febbraio 2009 - 1244 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, impiegati





logoEV
logoEV