Daniele Lettina è Presidente della Confederazione Nazionale delle Città

2' di lettura 16/02/2009 - L’imprenditore marchigiano originario di Potenza Picena Daniele Lettina è stato nominato ieri Presidente della Confederazione Nazionale delle Città – Forza Liberal Democratica. La nomina è avvenuta a larghissima maggioranza durante l’Assemblea Nazionale annuale dei Liberaldemocratici. 

La scelta è maturata sulla base di una positiva valutazione del lavoro svolto da Lettina come Coordinatore Regionale che a portato in pochi anni la Federazione Marchigiana a circa 3.000 iscritti, inoltre per il suo impegno in occasione delle Elezioni regionali Abruzzesi ed infine dai risultati positivi legati ai processi integrati di coinvolgimento di tutte le Componenti politiche del mondo Liberale, Repubblicano e Laico, che fanno riferimento al Partito Liberale Europeo (ELDR) ed all’Internazionale Liberale (IL) avviando concretamente l’organizzazione dell’area in vista delle elezioni 2009 per il rinnovo del Parlamento Europeo. www.listapereuropee.it.
Manca adesso soltanto l\'ultimo passaggio formale, l’insediamento ufficiale alla presidenza, previsto entro il mese corrente.

All’Assemblea Nazionale annuale dei Liberaldemocratici ha dichiarato \"E\' con grande onore ed entusiasmo che ricevo questo incarico e ringrazio tutti per la fiducia che mi è stata accordata.
Desidero esprimere un ringraziamento ai Presidenti Regionali ed a tutti gli iscritti presenti.
Questa nomina non è solo un riconoscimento personale, all’importante impegno politico portato avanti negli anni, ma è soprattutto una vittoria di tutti i miei preziosi collaboratori, che hanno lavorato tanto per qualificare le attività del movimento. Vi ringrazio ragazzi, continuate così!\".
“In un momento difficile come questo per il Paese - ha aggiunto Lettina - metterò a frutto il prezioso lavoro degli ultimi anni, lavorando su nuovi obiettivi di crescita e consolidamento.

Ora che, si avvicinano a grandi passi le elezioni europee, provinciali ed amministrative, c’è molto da lavorare. Auguro un più ampio e concreto coinvolgimento del Comitato Scientifico e dei Responsabili dei vari Dipartimenti. Infine auspico un notevole gioco di squadra tra, responsabili provinciali e locali, affinché uniti possano gestire bene, l’azione politica in ogni regione, facendo scelte importanti e significative per il bene delle nostre città e della nostra amata nazione“.

da FLD Marche
Confederazione Nazionale delle Città – Forza Liberal Democratica




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2009 alle 19:34 sul giornale del 16 febbraio 2009 - 6561 letture

In questo articolo si parla di politica, potenza picena, daniele lettina, FLD, Confederazione Nazionale delle Città





logoEV
logoEV