Porto Recanati: chiede informazioni, viene aggredito a calci e pugni

polizia 1' di lettura 18/01/2009 -

Il fatto è accaduto davanti al parcheggio di una discoteca di Porto Recanati, uno studente di 22 anni è stato aggredito a calci e pugni da alcuni slavi



Una serata in discoteca come tante altre, a Porto Recanati, ha avuto una spiacevole avventura, per un giovane studente maceratese di 22 anni. Ad un certo punto la fame si faceva sentire ed il ragazzo è uscito dal locale, per acquistare un hot dog, dal chiosco che staziona abitualmente davanti al locale.


Davanti al chioscho c\'erano delle persone in coda, e secondo una prima ricostruzione dei fatti, lo studente avrebbe chiesto informazioni sulla fila a due ragazze. A questo punto sarebbero intervenuti tre giovani, di origine slava, che avrebbero iniziato a picchiarlo a calci e pugni. Lui è caduto a terra, fratturandosi un polso, con lesioni giudicate guaribili in venti giorni. Gli aggressori sarebbero andati via a bordo di un\'auto. Per fare luce sul fatto, abbastanza inquietante, la polizia ha avviato le indagini, dopo che il ragazzo ha sporto denuncia.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 19 gennaio 2009 - 1284 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, monia orazi





logoEV
logoEV
logoEV