Potenza Picena: famiglia tunisina intossicata dal braciere

ambulanza 1' di lettura 17/01/2009 -

Avevano acceso un braciere per riscaldarsi, ma il monossido di carbonio li ha intossicati, così sette tunisini sono stati ricoverati negli ospedali di Civitanova e Loreto.




Avevano acceso di notte un braciere per riscaldarsi, ma il monossido di carabonio li ha fatti finire all\'ospedale. Solo il capofamiglia non è stato ricoverato, gli altri sette, tra cui due minori di 9 e 15 anni, sono stati portati nei nosocomi di Civitanova e Loreto.


Durante la notte hanno avvertito forti malesseri, vomito e mancamenti, ma prima di svenire sono riusciti a dare l\'allarme. Sono arrivati subito il 118 ed i vigili di Macerata, che sono riusciti a dare l\'allarme.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 17 gennaio 2009 - 1124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, ambulanza





logoEV
logoEV