La Provincia presente a Betlemme, per il concerto della pace

colomba pace 1' di lettura 24/12/2008 - Anche quest\'anno la Provincia di Macerata non ha voluto far mancare la propria partecipazione al \"Concerto per la Vita e per la Pace\" che ogni vigilia di Natale di svolge in Palestina.

A rappresentare il Presidente e la Giunta provinciale è stata l\'assessore Paola Cardinali, mentre per il Consiglio provinciale è intervenuto il consigliere Giancarlo Giulietti. Entrambi hanno assistito alle esecuzioni del concerto che si è svolto, con la partecipazione di gruppi musicali internazionali, nella Chiesa della Natività a Betlemme e alla Henry Crown Symphony Hall di Gerusalemme.


L\'iniziativa, promossa dalla Conferenza permanente delle Città storiche del Mediterraneo ed organizzata dall\'Associazione per la Vita e per la Pace, è cofinanziata, tra gli altri, dal Senato delle Repubblica italiana. Molte le Regioni, Province e Comuni italiani che hanno dato il loro patrocinio al pari della Provincia di Macerata. Patrocinio concesso anche dalla Presidenza del Consiglio dei Ministeri, dalla Camera dei Deputati e da diversi Ministeri.


In occasione dei concerti l\'assessore Cardinali ha potuto incontrare le autorità locali ricevendo apprezzamento per i progetti di cooperazione e solidarietà che la Provincia ha avviato negli anni scorsi in Palestina e in particolare a Betlemme.


Proprio di tali progetti l\'assessore provinciale ha avuto l\'occasione di parlare al convegno \"Educare in amicizia\" che si è svolto a Betlemme e che ha visto come relatori, oltre alla signora Cardinali, Padre Faltas, parroco di Gerusalemme, Francesco Santillo vice console d\'Italia a Gerusalemme, Massimo Zortea presidente del Volontariato italiano per lo sviluppo (VIS) e Suor Adriana dell\'oratorio di Cremisan.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 dicembre 2008 - 920 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, colomba pace