120 anni ferrovia: alunni di Montecassiano vincono il concorso scolastico

1' di lettura 22/12/2008 - A Pio Nono, un jornu je venne nà penzàta: Vojo fa \'na ferovìa da Roma a Sinigaja, che magari passa pure a Macerata, da San Pietro a casa  mia sarìa tutta \'na rotaja.

Sono i primi versi di una poesia in vernacolo scritta dalla alunni della classe quinta delle scuole elementare \"Enrico Fermi\" di Sambucheto di Montecassiano risultata vincitrice del concorso scolastico indetto dalla Provincia di Macerata sul tema \"La ferrovia, ieri, oggi e domani\".


La premiazione si è svolta alla stazione di Macerata nel corso della cerimonia per i 120 anni della linea ferroviari. Il presidente Giulio Silenzi e l\'assessore ai trasporti, Marco Romagnoli, hanno consegnato alla scuola il premio previsto dal bando: una macchina fotografica digitale e ai singoli alunni sono stati consegnati alcuni gadget.


La poesia ripercorre la storia della ferrovia dall\'idea originaria di papa Pio IX nel 1846 alle vicende che portarono all\'individuazione del percorso, alle varie fasi della sua costruzione, fino all\'inaugurazione dell\'ultima tratta, da San Severino a Macerata, avvenuta la domenica mattina precedente il Natale del 1888, 120 anni fa.


Nella foto gli alunni vincitori del concorso scolastico con il presidente Silenzi e l\'assessore Romagnoli








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 dicembre 2008 - 1057 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata