Potenza Picena: restaurata la piramide De Mayo

lavori in corso 1' di lettura 16/12/2008 - Completato l’intervento di restauro e manutenzione straordinaria della Piramide de Mayo, in Largo Leopardi.

“Un manufatto che fa parte del patrimonio storico-artistico della città – dice il Sindaco Sergio Paolucci – e che ricopre una valenza simbolica per un capitolo importante della storia potentina”.


La Piramide de Mayo, infatti, è stata inaugurata con una solenne cerimonia il 16 luglio del 1967 e rappresenta il simbolo degli importanti flussi migratori del secolo scorso di cittadini potentini nella lontana Argentina. Il monumento è stato donato a Potenza Picena proprio dalla comunità di emigrati ed è una copia di quella che si trova a Buenos Aires, appunto a Plaza de Mayo, che rappresenta il simbolo della libertà e dell’indipendenza della nazione Argentina.


La statua in bronzo che sormonta il monumento è stata realizzata dall’artista potentino Mario Percossi, anch’egli, nel 1935, emigrato in Argentina e al quale, lo scorso anno, è stata dedicata una mostra in città.L’intervento di restauro della Piramide de Mayo, i cui lavori hanno coinvolto sia la parte marmorea sia quella bronzea del monumento, rappresenta il concretizzarsi dell’impegno che l’Amministrazione Comunale ha assunto nei mesi scorsi nei confronti di un comitato appositamente costituitosi a sostegno dell’intervento di riqualificazione del monumento.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 dicembre 2008 - 936 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena, lavori in corso