Porto Recanati: dodici persone evacuate per il maltempo

litorale 1' di lettura 13/12/2008 -

L\'ondata di maltempo che è proseguita per tutta la giornata di ieri, ha costretto il comune ad evacuare 12 persone, ospitate in albergo




Non c\'è tregua sul litorale. Numerosi gli stabilimenti balneari che lungo la costa maceratese hanno subito danni, vetrate rotte dalla furia delle onde, materiali danneggiati e strutture allagate. Sottopassi impraticabili, in alcuni casi, come a Scossicci la statale è stata coperta da uno strato d\'acqua.


La situazione è preoccupante anche a Civitanova con sottopassi e scantinati allagati. Il comune di Porto Recanati ha disposto l\'evacuazione di 12 persone, che per precauzione sono ospitate in albergo. E\' probabile che venga chiesto lo stato di calamità naturale, visti i danni ingenti. Sul posto sono all\'opera i vigili del fuoco e la protezione civile. Si consiglia di mettersi in viaggio con l\'auto, lungo la costa, solo in caso di effettiva necessità. E\' stato allestito anche un centro operativo comunale, Coc, per coordinare meglio gli interventi.







Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 dicembre 2008 - 959 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, litorale