SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Grande vittoria della Lube sul Perugia

2' di lettura
960

Biancorossi schiacciasassi contro la Rpa Perugia.

Il terzo 3-0 di fila in campionato (25-19, 25-19, 25-15) mantiene l\'imbattibilità ed il primato dei ragazzi di Ferdinando De Giorgi, che oltre a trovare il risultato pieno giocano anche una pallavolo-spettacolo che manda letteralmente in delirio i 2000 del Fontescodella. Guidati da uno strepitoso Valerio Vermiglio, i biancorossi sfoderano una prestazione eccellente al servizio ed in ricezione (73% di positività con il 55% di perfette nel fondamentale; Corsano 62% su 21 giocate), consentendo al palleggiatore siciliano di innescare in alternanza, e sempre con grandi riscontri, tutte le bocche da fuoco a sua disposizione: il top scorer, nonché Mvp della gara è Sebastian Swiderski, autore di 17 punti con l\'83% di positività su 18 palloni schiacciati, addirittura 89% invece per Matteo Martino, sempre più in crescita e sempre più a suo agio nei meccanismi di gioco dei cucinieri.


Il \"Piccolo principe\", come lo ha ribattezzato lo speaker del Palasport maceratese, Fabio Domizi, strappa applausi per alcuni colpi di alta scuola e chiude la sua gara con 10 punti, 1 ace ed un muro. Fondamentale, quest\'ultimo nel quale brillano il centrale Martin Lebl (2 vincenti ed una infinità di palloni toccati) ed il suo collega Marko Podrascanin, confermato nello starting six e letale sia al servizio (1 ace) che con i primi tempi (5 a terra sui 7 schiacciati).


Proprio la battuta è stata l\'arma decisiva della Lube Banca Marche per tracciare il solco di vantaggio in ogni set. Nel terzo, che ha registrato una vera e propria passerella dei biancorossi accompagnata fino all\'ultimo punto dalla standing ovation del palasport, va evidenziato soprattutto lo strepitoso turno al servizio di Igor Omrcen (8 punti finali), che ha fatto calare con largo anticipo il sipario sulla partita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 ottobre 2008 - 960 letture