SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Civitanova: fa finta di essere minorenne, arrestato clandestino

1' di lettura
3667

carta d\'identità

Era giò stato espulso ad agosto, ma i carabinieri di Civitanova non hanno \"abboccato\" ai falsi documenti

Era una vecchia conoscenza delle forze dell\'ordine, il ventenne immigrato clandestino che alla richiesta dei carabinieri, di mostrare i suoi documenti per un controllo, gli ha dato una carta d\'identità falsa, da cui risultava minorenne. I controlli hanno dato riscontri sulla sua vera identità, risultava essere un immigrato clandestino già espulso ad agosto da Teramo. Il ragazzo è stato denunciato per dichiarazione di false generalità e possesso di documenti falsi. E\' stato portato nel carcere di Montacuto, per inottemperanza al decreto di espulsione.


Era stato lui stesso ad indurre i carabinieri a controllarlo e a mostrarsi informato sulle norme di accoglienza per i minori, che la legge prescrive siano affidati al sindaco e posti in strutture idonee di accoglienza a spese del comune. Gli accertamenti fotosegnaletici del sistema Afis e le radiografie non hanno lasciato adito a dubbi sulla sua età, 20 anni anzichè 17 come dichiarato dai documenti.







carta d\'identità

Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 ottobre 2008 - 3667 letture