...

Giovane, forte e affamato di vittorie. Il gigante classe ‘98 di Nettuno (RM) Fabrizio Garofolo, 202 centimetri d’altezza, premiato miglior centrale delle Finali Nazionali Under 20 chiuse al secondo posto con la Materdominivolley.it Castellana Grotte (sconfitta al tie break dalla Lube Volley), sbarca alla GoldenPlast Potenza Picena ritrovando l’ormai ex avversario Jacopo Larizza, che da rivale per lo Scudetto giovanile diventerà compagno di reparto.


...

La Under 13 della Cucine Lube Civitanova chiude una stagione da ricordare vincendo anche il titolo regionale 6x6. I piccoli pallavolisti allenati da Francesco Bernetti e Donato Di Ruvo (dirigente accompagnatore Gianluca Giacomini) hanno sconfitto domenica scorsa nelle Finali Regionali andate in scena a Porto San Giorgio prima il Volley Game Falconara (2-1), poi la Sabini Castelferretti (2-0), diventando meritatamente campioni delle Marche.


...

Altro colpo di mercato per la Cucine Lube Civitanova: arriva in biancorosso lo schiacciatore canadese Ryley Barnes, classe 1993 per 200 cm di altezza. Il martello, nativo di Edmonton e cresciuto pallavolisticamente all’Università di Alberta, ha firmato un accordo annuale per la stagione 2018-2019 con il Club cuciniero.




...

Per il secondo anno consecutivo il club CAEM-Lodovico Scarfiotti ha preso parte ad Asimotoshow, la manifestazione annuale dedicata alle moto ed alla lunga storia sportiva e non delle due ruote, sul circuito di Varano de’ Melegari (Parma).




Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
...

Una bella giornata di sole ha accompagnato con successo ed entusiasmo il Trofeo Circolo Acli Chiarino (esordienti) e il Trofeo Santissimi Giuseppe e Filippo Neri (allievi) che hanno messo in risalto la qualità dei partecipanti e l'ottima organizzazione messa in campo dall’Associazione Ciclistica Recanati.




...

La Cucine Lube Civitanova Under 20 è campione d’Italia. Grande impresa dei biancorossi ad Agropoli nelle Finali Nazionali Fipav che assegnavano lo scudetto di categoria: battuta al tie break la Materdomini Castellana Grotte nella Finalissima giocata oggi, una vera e propria rivincita dopo il successo della settimana scorsa dei pugliesi nella Finale di Junior League contro la Lube.



...

Nel fine settimana dal 25 al 27 maggio si sono svolti a Firenze, presso lo Stadio Comunale Luigi Ridolfi, i Campionati Italiani di Atletica Assoluti e Promozione, questi ultimi validi anche per l'assegnazione della Coppa Italia, della FISDIR.


...

I ragazzi di mister Nocera conquistano la finale per il titolo regionale di Prima Categoria, vincendo per 2-0 a Marina Palmense grazie alle reti di Monserrat e Ruibal. La Civitanovese domina in lungo e largo la semifinale contro la Palmense e si "regala" la prestigiosa finale (tra due grandi piazze del calcio marchigiano) ad Ancona contro l'Anconitana (vittoriosa per 2-0 nell'altra semifinale contro il Santa Veneranda).


...

Festa doveva essere e festa è stata. Prima del fischio d’inizio, con la parata delle giovanili della Civitanovese, nei novanta minuti di gioco con la bella cinquina rifilata al Fiumanta e dopo la partita con la splendida festa organizzata dalla società in cui si è mangiato, si è festeggiato e sono stati illustrati i programmi futuri.


...

Altro grandissimo colpo di mercato messo a segno dalla Cucine Lube Civitanova: il palleggiatore brasiliano Bruno Mossa De Rezende è biancorosso. Classe 1986 per 190 centimetri di altezza, il regista verdeoro campione olimpico in carica è una vera e propria icona del volley mondiale e può vantare un palmares sconfinato, un mix di pura classe ed esperienza che i tifosi del Club cuciniero avranno l’opportunità di vedere all’opera all’Eurosuole Forum di Civitanova nelle prossime due stagioni. L’accordo siglato tra Bruninho e la Lube è infatti biennale.


...

Primo colpo di mercato per la Cucine Lube Civitanova 2018-2019: la società biancorossa comunica l’ingaggio del libero Fabio Balaso, classe 1995 per 178 centimetri di altezza, protagonista nelle ultime stagioni nel massimo campionato con la maglia di Padova e a livello internazionale con la divisa della Nazionale italiana, prima Juniores e poi Seniores. Nel suo palmares un bronzo mondiale Under 23 nel 2015 e l’argento nella Grand Champions Cup con la Nazionale maggiore nel 2017, oltre alla vittoria nel 2014 di Campionato e Coppa Italia di Serie A2.


...

Il sogno europeo della Cucine Lube Civitanova svanisce sull’ultimo gradino della strada che porta alla conquista della Champions League. Nella finalissima che ha assegnato il titolo continentale a Kazan, in Russia, i biancorossi di Giampaolo Medei sfoderano una prestazione superlativa ma vengono sconfitti dai padroni di casa dello Zenit in cinque combattutissimi set (27-29, 25-18, 25-23, 23-25, 15-17) e poco meno di tre ore di gioco, mettendosi dunque al collo la medaglia d’argento dopo aver realmente accarezzato la vittoria.



...

Anthropos sul tetto d’Italia. Domenica ad Agropoli si sono conclusi i Campionati Italiani di Nuoto Promozione FISDIR - Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali, valevoli anche per l'assegnazione della Coppa Italia per società.


...

Niente da fare per la Cucine Lube Civitanova in Gara 5 della finale di SuperLega UnipolSai. Nel tutto esaurito del Pala Evangelisti di Perugia i biancorossi si arrendono in tre set alla Sir Safety Perugia (22-25, 23-25, 25-27), consegnandole di fatto il tricolore che si era cucita sulle maglie nella passata stagione battendo in finale Trento. Perugia ha infatti vinto la serie 3-2.



...

Il Pala Evangelisti resta un tabù in questa stagione per la Cucine Lube Civitanova (quattro sconfitte su quattro). I biancorossi si arrendono in quattro set in Gara 3 della finale playoff di SuperLega UnipolSai, e sotto adesso 2-1 nella serie, mercoledì 1 maggio alle 18.00 scenderanno in campo all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche con l’obbligo di vincere per prolungare le proprie speranze di mantenere cucito sul petto lo scudetto conquistato nella passata stagione.




...

Dall’inferno alla gloria, con dosi massicce di cuore e carattere. La Cucine Lube Civitanova si aggiudica al tie break Gara 2 della finale di SuperLega UnipolSai (22-25, 24-26, 25-17, 25-23, 15-11), riportando in perfetta parità la serie (1-1). Sabato alle 20.30 Gara 3 al Pala Evangelisti di Perugia. Una missione che gli attuali campioni d’Italia in carica, al primo hurrà contro gli umbri dopo ben cinque sconfitte di fila) hanno portato a termine in quasi tre ore di gioco, rimontando dallo 0-2 iniziale nel computo dei set e dal 9-15 nel quarto parziale, con Dragan Stankovic entrato a gara in corso e decretato Mvp della sfida (8 punti, 100% sui primi tempi, 4 muri).


...

Primo urrà per il sodalizio guidato dal presidente Mauro Profili. Con lo splendido successo, maturato tra le mura amiche del Polisportivo contro il San Biagio, la Civitanovese si laurea campione delle Marche conquistando la Coppa di Lega della Prima Categoria. Di Ruibal (tripletta) e Silla le reti che spianano il successo ai rossoblù.



...

Nel tutto esaurito del Pala Panini di Modena alle 20.15 si sentono solo i canti di festa delle centinaia di tifosi biancorossi del club Lube nel cuore arrivati in Emilia per sostenere i campioni d’Italia. Che in Gara 4 della semifinale playoff della SuperLega li ripagano con una prestazione tutto cuore e carattere ed una vittoria in quattro set (25-19, 19-25, 25-20, 30-28) che chiude definitivamente la serie sul 3-1, portando la Cucine Lube Civitanova alla quinta finale scudetto della sua storia (domenica Gara 1), la seconda di fila dopo quella vittoriosa della passata stagione contro Trento.



...

Nulla è cambiato. Il Valdichienti strapazza l'Aries Trodica e la Civitanovese risponde vincendo all'inglese sul Corridonia. Un gol per tempo: prima Panichelli, in campo da titolare dopo quattro panchine consecutive, poi Ruibal. Entrambe le segnature portano una dedica speciale: occhi bassi, dita puntate al cielo e corsa a perdifiato verso la panchina per abbracciare Tomi Perez, che proprio sabato ha perso tragicamente il padre Adrian.