...

Nella tarda serata del 29 settembre, i militari del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ancona, nel corso di una attività di controllo economico-finanziario del territorio, volta anche al contrasto del traffico e della detenzione di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al controllo di un veicolo fuoristrada condotto da B.F., cittadino italiano, di 58 anni.



...

Martedì mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche hanno dato corso all’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere emessa il 29 giugno 2020 dal Giudice per le Indagini Preliminari di Macerata, dott. Giovanni Manzoni, nei confronti del cittadino Maamri Mokhles, domiciliato in Porto Potenza Picena, responsabile del reato continuato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



...

Alle prime luci dell’alba di venerdì mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, collaborati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Pesaro, hanno dato corso all’ordinanza applicativa della misura cautelare personale emessa lo scorso 3 giugno dal Giudice per le Indagini Preliminari di Macerata dott. Domenico Potetti nei confronti di quattro soggetti, tutti già noti per i loro trascorsi penali e residenti in Porto Recanati, responsabili del reato continuato in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ex art. 73 del D.P.R. 309/90.


...

E’ stata definitivamente eseguita mercoledì sera a Roma l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico emessa lo scorso 21 maggio 2020 dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Macerata Dr. Claudio Bonifazi nei confronti di un 21enne originario di San Severino Marche, ritenuto responsabile a più riprese di reati connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti.


...

Giovedì mattina i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitanova Marche, insieme ai colleghi Stazione Carabinieri di Porto Recanati, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Macerata un 40enne fidardense poiché, per cause in corso di accertamento, si è reso responsabile del ferimento del suo migliore amico.



...

Un detto popolare recita testualmente: "Una risata salverà il mondo", ed effettivamente, in tempi grami proprio come quelli attuali, satira ed umorismo possono risultare degli ottimi adiuvanti per non appiattire l'umore su livelli cronicamente ridotti.


...

L’accordo nazionale sul ritiro delle pensioni agli over 75, come noto, è parte del più ampio sforzo messo in campo dall’Arma dei Carabinieri e da Poste Italiane per contrastare la diffusione del pericolosissimo virus e mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone, e, in particolare, dei soggetti a maggior rischio, garantendo sempre il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro.



...

Nella tarda serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Recanati, insieme ai colleghi della Stazione Forestale, coadiuvati da personale femminile della Polizia Locale, al termine delle necessarie verifiche ed accertamenti hanno deferito alla Procura della Repubblica di Macerata tre persone, due donne di 45 e 30 anni e un uomo di 29, tutti originari della provincia di Ancona.



...

Nella notte tra martedì e mercoledì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, durante specifico servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contenimento del fenomeno epidemico per il contagio da COVID-19 e alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, hanno effettuato molteplici controlli in diversi punti della città rivierasca, dove a più riprese erano stati segnalati due soggetti che, indisturbati e agevolati dal buio, si muovevano a piedi con atteggiamento sospetto e furtivo.


...

La Task force costituita da tutte le forze di polizia su input del Prefetto Iolanda Rolli è da giorni costantemente impegnata nell'attento e serrato monitoraggio del complesso residenziale Hotel House, dove vivono circa 2000 persone e dove si era registrato un andirivieni anomalo di persone riconducibile alla presenza di assuntori di sostanze stupefacenti che tentavano di acquistarle.





...

Verso le ore 20 di giovedì sera, personale medico del Pronto Soccorso di Civitanova Marche richiedeva l’intervento della Polizia dove poco prima si era presentata una persona, poi identificata per un uomo di 50 anni residente in città, già conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi trascorsi, il quale era stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco alla gamba sinistra.



...

Particolarmente intensa nel decorso anno 2019 l’attività della Polizia di Stato volta alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica anche da parte della Polizia Stradale e, quindi, non solo lotta alla criminalità, allo spaccio e al consumo della droga e a qualsiasi forma di illegalità ma anche una lotta serrata da parte della Polizia Stradale nei confronti di automobilisti che si mettono alla guida sotto l’effetto di droga e alcool provocando incidenti che causano morti e feriti e lasciano segni indelebili nelle famiglie e nelle giovani generazioni.



...

Nel tardo pomeriggio di giovedì i poliziotti della “Volante” del Commissariato di Polizia di Civitanova Marche sono intervenuti presso il locale Pronto Soccorso in ausilio ai colleghi della Polizia Stradale che stavano vigilando un 24enne cittadino di origini straniere ma nato in Italia, il quale poco prima aveva causato un incidente stradale rilevato dalla Polizia Stradale.


...

I Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata – agli ordini del Colonnello Michele Roberti – nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio svolto durante la trascorsa notte, mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in tutta la provincia, hanno effettuato numerosi controlli su strada nei pressi delle stazioni ferroviarie, degli svincoli autostradali e della superstrada 77 bis, nonché nelle aree dei terminal di pullman ricadenti nel territorio della provincia, con posti di controllo lungo le principali arterie, identificando complessivamente 160 persone, con l’impiego di 30 militari del Reparto Operativo, delle Compagnie dipendenti e del NORM della Compagnia di Macerata.