...

Cartellonistica sulla spiaggia, con le norme anticontagio tradotte in inglese, punti attrezzati con i cestini della raccolta differenziata, bagnini di salvataggio dalle 10 alle 18 e controlli affidati alla Polizia locale, che girerà con le biciclette nel fine settimana e con il Quad direttamente sull’arenile.


...

Domenica 31 maggio torna a Civitanova Marche “Il mare in fiore”, la mostra mercato florovivaistica che quest’anno si svolgerà in centro, come alle sue origini. La manifestazione, infatti, ideata da Mylove eventi di Carmen Lisa Carella, era nata in centro e successivamente si è spostata sul lungomare sud. Per questa edizione, l’evento si svolgerà in sicurezza il 31 maggio e 1- 2 giugno, in piazza XX Settembre. Fiori, piante e artigianato, insieme a tipicità gastronomiche, risveglieranno il piacere dello shopping.






...

Ề stato un lunedì nero, il 27 aprile, per tanti operatori dopo la decisione presa dal Governo di imporre un ulteriore blocco alla riapertura di alcune attività inerenti i servizi alla persona, fra cui parrucchieri, barbieri ed estetisti. Il lockdown prolungato fino a giugno, ha gettato nella totale disperazione i tanti operatori che confidavano nella ripresa del lavoro a maggio, in considerazione del calo dei contagi e sull'onda della riapertura di altri settori.





...

In occasione della Festa della Liberazione, l’Amministrazione comunale, nel pieno rispetto delle direttive fornite dal Ministero dell’Interno, organizza, di concerto con la locale sezione dell’Anpi, un evento celebrativo per ricordare ed onorare quanti hanno lottato e sacrificato la loro vita per difendere gli ideali su cui si fonda oggi la nostra Repubblica.



...

L'Amministrazione comunale, in accordo con l'Atac spa, prosegue la politica di sostegno a famiglie e attività produttive in difficoltà a causa dall'emergenza sanitaria. Già all'inizio del mese di marzo, nel corso di un tavolo urgente, la Giunta aveva stabilito di mettere in atto alcune misure a favore di anziani, disabili, asili nido, tra cui anche la proroga del pagamento delle bollette dell'acqua.










...

Giovedì 9 aprile alle ore 17.00 è in programma la terza Pillola di Tipicità, in diretta sulla pagina Facebook. Si tratta di un’azione innovativa a livello nazionale che nasce nella nostra regione, in quanto i temi sviluppati nel tradizionale Festival, in periodo di Corona Virus, vengono trattati on-line, ma con la partecipazione di un’ampia comunità.




...

Il comune di Civitanova Marche ha ricevuto 5000 mascherine donate dal governo della città di Taicang (Cina) in virtù della profonda amicizia che da tempo unisce i due territori, legame che ha preso forma all’interno dei progetti di scambio culturali tra la città di Macerata e quella di Taicang organizzati da ViaSoccer, quando nel 2016 la società calcistica di Santa Maria Apparente ospitò per la prima volta partite di calcio e allenamenti con i giocatori di Taicang.


...

In queste settimane difficili per tutti, ma soprattutto per gli operatori della rete sanitaria sia ospedaliera che domiciliare, l’intera équipe sanitaria dell’Ant, che i Civitanovesi conoscono da 25 anni, è rimasta operativa sul territorio al 100%, impiegando quotidianamente nel servizio di ospedalizzazione domiciliare tutte le sue risorse, con quattro medici, tre infermiere e due psicologi, che ogni giorno si recano a casa dei sofferenti; in questo modo si gestisce a domicilio, con un'alta qualità assistenziale, più di 100 pazienti, che i nostri ospedali in questo momento non potrebbero in ogni caso accogliere, essendo stati riconvertiti in ospedali Covid.


...

L'Amministrazione comunale sosterrà gli operatori del turismo e del commercio con tutte le misure necessarie per aiutarli a far fronte al duro colpo subìto dal settore. Le attività turistiche sono la linfa del nostro territorio e nessuno sarà lasciato solo in questa situazione drammatica; se non riparte l'economia non riparte il Paese e di conseguenza questo ricadrà sulle famiglie.



...

“Fermare le decisioni in campo sanitario nella nostra regione e avviare, dopo l’emergenza coronavirus, una riflessione seria e condivisa su come riordinare gli ospedali sul territorio”. Così il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, e il Sindaco di Camerino, Sandro Sborgia, intervengono sul passo avanti fatto ieri dal Dipe in merito alla realizzazione dell’Ospedale Unico alla Pieve.