Aggredito e ferito da un cane randagio, un uomo chiede al Comune un risarcimento di 15 mila euro

1' di lettura 27/11/2020 - Aggredito da un cane randagio, chiede 15 mila euro di risarcimento danni al Comune. I fatti risalgono allo scorso 28 giugno, quando un uomo, scendendo dall’auto nei pressi del tiro a volo per controllare il vano motore per dei problemi meccanici, è stato attaccato da un cane di grossa taglia, privo di collare.

Questi li ha azzannato e morso più volte, ferendolo in maniera importante. L’uomo ha deciso così di denunciare Comune e Asur chiedendo un risarcimento danni di 15.074 euro. La giunta comunale ha dovuto così provvedere a conferire l’incarico a un legale per difendersi dall’accusa in vista della prima udienza, prevista per il prossimo 3 marzo presso il Tribunale di Macerata. Nessuna spesa extra però per il Comune, visto che a coprire sarà la compagnia assicurativa con il quale l’ente ha stipulato una polizza per casi come questo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2020 alle 16:14 sul giornale del 28 novembre 2020 - 320 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDHB