La mareggiata spazza la costa, una grossa tartaruga trovata morta sul bagnasciuga

1' di lettura 20/11/2020 - Ancora una tartaruga morta rinvenuta sul bagnasciuga. La scorsa settimana una carcassa era stata rinvenuta sul lungomare centro di Porto Recanati, nella tarda mattinata di venerdì è toccato invece a lungomare nord di Civitanova, dove il consigliere comunale 5 Stelle Stefano Mei ha rinvenuto la carcassa senza vita di un grosso esemplare di Caretta-caretta.

Ad occuparsi di recuperare il corpo dell'animale la Capitaneria di Porto.

Purtroppo non è un caso raro nelle giornata di mare grosso e in corrispondenza di mareggiate. Le tartarughe vengono spesso sbalzate sugli scogli o su tratti di fondale roccioso e finiscono per perdere la vita. Il resto lo fa il moto ondoso, trascinandole fino a riva. Una giornata uggiosa come quella di venerdì fornisce, purtroppo, le condizioni ideali per casi come questo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2020 alle 14:24 sul giornale del 21 novembre 2020 - 225 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCPx





logoEV
logoEV
logoEV